PPrenota una prova
Menu

Skip to Content

About:

Recent Posts by admin

Redken united 25

Redken united 25 questo articolo lo dedico ad uno dei miei prodotti preferiti.

Nel mio studio è sempre presente, ma anche a casa tra quelli ad uso personale.

Lo voglio consigliare a tutti indistintamente.

E questa frase potrebbe risuonare un po’ anomala considerato il fatto che ogni prodotto in commercio normalmente si consiglia in base ad alcune caratteristiche.

Ovvero certe specifiche sono mirate solitamente a determinate tipologie di persone e/o problematiche.

Ma cosa si sta riscontrando sul mercato negli ultimi tempi?

Alcuni brand, soprattutto quelli con un’esperienza pluriennale ed una clientela fidelizzata, si stanno muovendo in una direzione diversa.

Redken united 25 questo articolo lo dedico ad uno dei miei prodotti preferiti.

L’obiettivo è quelli di creare prodotti non più specifici, quanto piuttosto multifunzionali.

Il multitasking che possa abbracciare le esigenze di tutti noi, senza nessuno escluso.

Di conseguenza più potenzialità possiedono maggiormente si adattano ad un gran numero di clienti.

Questa direzione è intrapresa soprattutto per quanto riguarda i brand per lo styling.

Negli ultimi anni il mio ruolo di hairstylist è ampiamente semplificato da prodotti di questo genere.

I cosiddetti multitasking che si adattano facilmente a tutte le situazioni ed a qualsiasi tipologia di capello che mi ritrovo tra le mani.

Redken united 25 questo articolo lo dedico ad uno dei miei prodotti preferiti.

Di conseguenza obiettivi diversi possono essere raggiunti con l’utilizzo dello stesso prodotto.

Ed è proprio quello che sa fare il redken united 25.

Anche il nome stesso è indicativo.

I benefici sono 25 e se ne fa contezza sulla base di alcuni concetti fondamentali.

La protezione, la cosmeticitá ed il trattamento.

Cosa significa?

Il potenziale di redken united lavora attivamente per il trattamento del capello.

Quindi nutre, protegge e ricondiziona il capello con risultati nell’immediatezza.

La cosmeticitá riguarda lo styling.

Ha un controllo perfetto del crespo e rende il capello lucido e corposo.

Redken united 25 questo articolo lo dedico ad uno dei miei prodotti preferiti.

Rende rapida l’asciugatura per un effetto setoso.

La protezione ma soprattutto la ricostruzione del capello.

Protegge dai danni del calore dello styling.

Sigilla le cuticole e ne previene le rotture.

Tutto questo racchiuso in 25 virtù.

Come è riuscito ad entrare nella mia top list questo fantastico prodotto?

Facendomi ottenere un risultato incredibile in una condizione assolutamente difficile.

Un capello lungo molto trattato ed estremamente danneggiato di una sposa è risultato lucido e sano in uno styling completamente sciolto.

Insomma un obiettivo difficile da raggiungere anche per un professionista esperto.

Da quel momento non l’ho più lasciato!

READ MORE

Sposa vintage

Sposa vintage anche voi vi entusiasmate quando sentite la parola vintage?

Dopo tanti anni di professione è una parola che ancora mi accende la stessa passione e la stessa emozione vissute nel creare il mio primo look rétro.

Il passato con i suoi stili così unici ed inconfondibili mi ha sempre affascinato.

Forse perché non ci sono più o probabilmente perché riflettono l’anima dei nostri antenati, un dolce richiamo alle nostre origini.

Nel mondo del wedding non poche volte ho incontrato spose felici di ridare vita ad un abito già indossato da una madre od una nonna, per consolidare ancora di più quel legame che le unisce.

E perché no anche per rivivere in qualche modo un qualcosa che è stato ma che è ancora vivo dentro di noi.

Sposa vintage anche voi vi entusiasmate quando sentite la parola vintage?

Ciò che caratterizza un abito vintage è senza dubbio la ricercatezza, studiata per equilibrare la bellezza delle sue forme estremamente fluide e leggere.

La sposa vintage darà vita a quella raffinatezza che tanto ci fa amare la donna d’altri tempi.

L’abito vintage per eccellenza potrebbe essere un abito anni ‘30 in quanto meglio rappresenta con i suoi tessuti lo stile d’epoca.

Con i particolari pizzi a tombolo, la veletta sul viso e come copri spalle uno scialle in pizzo con le frange, l’abito vintage si contraddistingue rispetto agli stili attuali.

Meravigliosi pizzi come il macramè ed il rebrode’ ravvivati con ricami importanti donano all’abito un’allure estremamente vintage.

Sposa vintage anche voi vi entusiasmate quando sentite la parola vintage?

Le immagini degli abiti dell’atelier Il Giardino Fiorito delle Spose ne sono la meravigliosa rappresentazione.

E se la parola d’ordine è ricercatezza il trucco e l’acconciatura non possono essere da meno.

Un look retro a mio avviso va studiato approfonditamente.

Non solo perché è importante capire a quale epoca ci stiamo ispirando, ma soprattutto perché la fusione tra “vecchio e nuovo” va sapientemente equilibrato.

Sposa vintage anche voi vi entusiasmate quando sentite la parola vintage?

La rivisitazione è la chiave per uno stile vincente.

L’impronta di un old style ravvivato dalle fresche note dell’attuale.

Una combinazione perfetta che renda la nostra sposa elegante, in linea con gli stili odierni, ma con quel tocco d’epoca che susciti in noi antiche memorie e dolci emozioni.

Un ringraziamento speciale a Il Giardino Fiorito Delle Spose per le immagini dei suoi meravigliosi abiti.

READ MORE

Olio per struccare il viso, si può?

Olio per struccare il viso, si può? esistono tantissimi struccanti in commercio di ogni genere.

Ma avete mai pensato di utilizzare un olio puro al 100% per la pulizia del vostro viso a fine giornata?

Il bello è che ne esistono come già sapete tanti tipi.

Ognuno di essi può essere scelto in base alla tipologia di pelle perché svolgono funzioni diverse dando ottimi risultati.

Essi hanno sicuramente il pregio di essere completamente naturali, ma ancora di più il fatto che struccano veramente a fondo la nostra pelle.

Proteggendola, idratandola e prevenendo anche diverse problematiche.

Olio per struccare il viso, si può? esistono tantissimi struccanti in commercio di ogni genere.

Insomma una soluzione da considerare per chi non l’avesse ancora fatto.

Tra i miei preferiti ci sono l’olio di cocco e l’olio di mandorla.

Li uso per tanti motivi al di là dello struccarsi, perché hanno grandi qualità e sono adatti alle mie necessità.

Ma non sono gli unici.

Voi quali preferite? Se ancora non l’avete capito lo saprete presto con questo articolo.

Olio per struccare il viso, si può? esistono tantissimi struccanti in commercio di ogni genere.

Non sottovalutate l’olio di oliva.

Esso lavora davvero in profondità togliendo il trucco di una giornata grazie alla sua consistenza molto densa.

Ne bastano poche gocce e dopo aver pulito a fondo la pelle basterà toglierne gli eccessi per ottenere un viso liscio e luminoso.

L’olio di mandorle grazie al suo potere emolliente previene le problematiche causate dalle sostanze chimiche che si depositano sulla nostra pelle ogni giorno.

Ottimo per difenderci da qualsiasi infiammazione e dal rischio di acne, un problema che si verifica anche quando non ci strucchiamo perfettamente.

Olio per struccare il viso, si può? esistono tantissimi struccanti in commercio di ogni genere.

L’olio di cocco oltre ad essere molto idratante ha un’ottima funzione antibatterica.

L’olio di ricino è una cura miracolosa.

Come sapete ne traggono benefici ciglia e sopracciglia stimolandone la ricrescita naturale.

Inoltre è la soluzione ideale per chi ha eccesso di sebo favorendone il ripristino del normale ph.

L’olio di rosa è la soluzione giusta per le pelli molto sensibili che tendono facilmente alla secchezza.

A causa di agenti esterni questa tipologia di pelle soffre particolarmente.

E’ bene prendersene cura con delicatezza.

Il costo è irrisorio in confronto all’esigua quantità da utilizzare.

Ma soprattutto se consideriamo che sono molto performanti con sole poche gocce vale la pena sperimentarli.

Il mio consiglio è testare sempre, potreste avere piacevoli sorprese!

READ MORE

Ritocco perfetto

Ritocco perfetto sono decisamente poche le privilegiate che dopo i 30 anni non hanno i capelli bianchi.

Pochi o tanti che siano la ricrescita bianca è un cruccio per tutte noi.

Quando la ricrescita è minima e non possiamo ancora ricorrere al ritocco definitivo del parrucchiere dobbiamo ricorrere ai ripari con altri sistemi.

Io stessa supero i dieci giorni dalla colorazione definitiva già con l’idea di un’alternativa che mi faccia sentire a mio agio nell’attesa dell’appuntamento dal mio parrucchiere.

Così ho cercato innanzitutto i due prodotti migliori sul mercato e li ho testati.

Non solo per me stessa ma soprattutto per la mia professione.

Questo perché prodotti di questa tipologia hanno un’importante dualità nell’utilizzo.

Non solo copertura dei capelli bianchi, ma anche un’efficace correzione nello styling laddove ci siano diradamenti del capello o semplicemente un’ attaccatura dei capelli troppo irregolare.

Ritocco perfetto sono decisamente poche le privilegiate che dopo i 30 anni non hanno i capelli bianchi.

L’Oreal Paris - Ritocco Perfetto - Spray Istantaneo Ritocco Radici 2 i bruni 75 ml

Questi prodotti per noi hairstylist sono di grande aiuto in questi casi e sono altamente risolutivi per l’occasione.

Il nostro obiettivo è raggiungere per quanto possibile la perfezione di uno stile e questi prodotti nella nostra bag sono un ottimo alleato.

Ciò non toglie che possano diventare anche i vostri.

Con simili packaging così piccoli possono essere tenuti anche nella vostra borsa trovandoli pronti in ogni occasione per qualsiasi necessità.

I due prodotti che ho scelto hanno utilizzi diversi tra loro così come l’effetto che producono.

Il primo di cui tratto in questo articolo e il ritocco perfetto della l’oreal.

Con un’applicatore spray a beccuccio copre sapientemente anche zone ampie della testa.

Il suo livello di colorazione è abbastanza evidente, e questo ci porta a capire che è adatto maggiormente a delle problematiche un pò più importanti.

All’inizio lo potrete trovare un pò più difficile da utilizzare, ma dopo che avrete preso familiarità con il suo uso ne capirete le proprietà.

Ritocco perfetto sono decisamente poche le privilegiate che dopo i 30 anni non hanno i capelli bianchi.

Testanera - Schwarzkopf Hair mascara - copertura temporanea per capelli - mogano

E devo dire che rimane perfetto per giorni come alla prima applicazione.

Fino a quando non farete uno shampoo.

Esiste la sua versione in mascara che ha diverse peculiarità come il secondo prodotto che ho testato.

Hair mascara della Schwarzkopf ha una texture più leggera ma ugualmente efficace.

Il suo scovolino ci permette di fare delle correzioni più mirate ed essere molto più precisi.

Il suo punto forte è che adatto quando si vogliono fare correzioni che risultino il più naturali possibile. Ve lo consiglio come prodotto da usare tutti i giorni.

Sta a voi scegliere quale sia il prodotto che faccia maggiormente al caso vostro.

Un piccolo alleato sempre pronto nella vostra bag di tutti i giorni!

READ MORE

Sposa bagnata sposa fortunata ?

Sposa bagnata sposa fortunata ?certo non sarà una frase convincente per una sposa pronta al sì.

Eppure capita spesso a noi professionisti di doverla pronunciare.

La questione è che il meteo per la tua data non è assolutamente prevedibile.

E allora perché preoccuparsene?

Quante mie spose si sono ritrovate ad osservare una finestra colma di gocce d’acqua mentre le preparavo!

Eppure non ho mai smesso di esprimere sempre la mia idea al riguardo.

Il sole è un vero spettacolo della natura lo so, ma la pioggia ha il suo fascino intrinseco che non sempre riusciamo a cogliere.

Ecco, io cerco proprio di renderlo visibile a tutte voi.

Sposa bagnata sposa fortunata ?certo non sarà una frase convincente per una sposa pronta al sì.

Non abbiate paura della tenuta del look. Quando scegliete i professionisti giusti è l’ultima questione di cui vi dobbiate preoccupare.

Così come il fotografo giusto.

Sono una grande appassionata della fotografia e posso dire con assoluta certezza che gli scatti sotto la pioggia hanno un fascino a dir poco unico.

Per non parlare dell’atmosfera che si crea in assenza di sole, una scena con luce diffusa ha una bellezza ineguagliabile.

E la location?

Il piano B è sempre e comunque d’obbligo.

Di conseguenza l’andamento del meteo avrà importanza relativamente.

Che dire del look?

Solo questo: non abbiate timore.

Sposa bagnata sposa fortunata ?certo non sarà una frase convincente per una sposa pronta al sì.

È bene che sappiate che noi professionisti ci focalizziamo con cura di tanti aspetti, ma la tenuta non è uno dei nostri grattacapi principali.

Quali sono gli elementi che determinano una buona tenuta del make-up ?

Si usa dire , anche tra i non professionisti, che il waterproof è l’elemento essenziale.

Vi dico sì è vero, ma non è l’unico ingrediente.

Anzi, direi che è un elemento secondario perché se la tecnica non c’è le potenzialità del prodotto waterproof vengono un po’ a mancare.

Quindi sì al make-up waterproof ma le mani del makeup-artist fanno sempre la differenza.

Questo per dirvi che la scelta della professionalità deve essere la prima cosa!

E i capelli?

Il discorso è esattamente il medesimo.

I prodotti che noi hairstylist del wedding utilizziamo sono ultra performanti con qualsiasi condizione meteorologica.

Ma l’accuratezza nell’utilizzo fa sicuramente la differenza.

Quindi armatevi di un ombrello bianco ed un meraviglioso sorriso perché il vostro evento sarà sempre strepitoso.

READ MORE

Fresh scrub Ringana

Fresh scrub Ringana ho scoperto Ringana anni fa grazie ad un mio caro amico che mi regalò un fantastico set di prova.

Il set conteneva i prodotti di base della skincare quotidiana.

Con il pacchetto mi arrivò anche un suo video tutorial homemade in cui lui personalmente mi spiegava l’uso dei prodotti e la splendida filosofia di Ringana.

Questo perché ancora non mi ero approcciata più di tanto al bio…chiamatemi abitudinaria, ma questa è un’altra storia.

Chi conosce bene il bio sa che chi ne è ancora lontano ha un intero mondo da scoprire.

Questo ci aiuta anche a capire che sono tante le cose di cui possiamo fare felicemente a meno.

Il superfluo che fino agli ultimi anni sembrava essenziale ora è talmente lontano da noi da farci apprezzare la semplicità e la purezza.

E Ringana lo fa bene.

So fresh è la sua parola ricorrente.

Essa rappresenta la filosofia di ringana a 360 gradi.

La freschezza dei prodotti che hanno quindi una scadenza, perchè sono quelli che hanno maggiore efficacia.

Questo perchè i principi attivi sono più forti e non sono inquinati da sostanze chimiche che ne allungherebbero sì la vita ma a duro prezzo.

Fresh scrub Ringana ho scoperto Ringana anni fa grazie ad un mio caro amico che mi regalò un fantastico set di prova.

I processi di lavorazione sono ottimizzati per trarne il meglio da questi prodotti freschi, che ne determinano la pregiatezza del brand.

L’altra parola ricorrente è eco sostenibilità, che ormai conosciamo bene.

L’ambiente merita il nostro rispetto e le risorse vanno utilizzate in maniera consapevole.

Tutto questo ha creato un catalogo ricco di prodotti da provare senza riflessione alcuna.

Perchè tutto racchiude un’altissima qualità che non vi deluderà affatto.

E’ mio intento presentarvi più di un prodotto di questo brand a dimostrazione del fatto che la fiducia che ripongo in Ringana è ormai totale.

Fresh scrub Ringana ho scoperto Ringana anni fa grazie ad un mio caro amico che mi regalò un fantastico set di prova.

Ma in questo articolo mi soffermerò sullo scrub.

Questo perché in generale esso è un prodotto poco diffuso di cui non tutti riconoscono i benefici nella quotidianità.

Alle mie spose capita spesso di dover spiegare e raccomandare l’uso quotidiano di uno scrub, elemento essenziale per una pelle sana e luminosa.

Eppure lo scrub è spesso sottovalutato o addirittura non preso in considerazione.

Senza contare che i prodotti dermoabrasivi hanno come ingrediente ricorrente le microplastiche, come se le aziende in tutto il mondo non ne potessero fare a meno.

Quindi l’importante è sì lo scrub, ma completamentre naturale è decisamente indispensabile, decisamente so fresh!

READ MORE

Quando effettuare la colorazione dei capelli per il tuo evento?

Quando effettuare la colorazione dei capelli per il tuo evento? durante le prove le mie spose formulano spesso questa domanda.

Ed io di conseguenza ne riformulo un’altra.

Questo perché prima di rispondere per me è importante sapere su quale tipo di colorazione state meditando.

Mi spiego meglio.

La vostra idea consiste nel mantenere lo stesso look per la data programmata senza troppi stravolgimenti?

Questo significa che siete pienamente soddisfatte del vostro stile e quindi non dovete apportare modifiche sull’aspetto tecnico del vostro capello.

È una bella notizia perchè vuol dire che avete le idee chiare sullo stile scelto.

Lo è anche per il vostro parrucchiere di fiducia che da bravo professionista è riuscito a soddisfare le vostre aspettative.

 

In questa situazione sono felice di dirvi che potrete prenotare il vostro appuntamento nel salone di fiducia a ridosso quanto possibile della data.

In ogni caso entro e non oltre una settimana prima.

Ma sono più di quelle che possiate immaginare le spose che auspicano un cambiamento di look proprio per il grande evento.

Questo per svariate motivazioni.

Quando effettuare la colorazione dei capelli per il tuo evento?

Alcune di loro si rendono conto che la bellissima acconciatura studiata e prescelta per le nozze sarebbe maggiormente arricchita e valorizzata con tecniche differenti di colorazione.

Altre spose non sono soddisfatte completamente del loro look e colgono l’occasione per approcciarsi ad un cambiamento.

Per altre ancora siamo noi stessi haistylist del wedding che durante le prove proponiamo un cambiamento in correlazione a diversi fattori.

 

In questo caso è sempre mia premura raccomandare di prendere l’appuntamento nel vostro salone di fiducia molti mesi prima dell’evento.

Se oltretutto non c’è neanche una figura di fiducia la raccomandazione è d’obbligo.

Non è facile instaurare un feeling tra cliente ed hairstylist al primo colpo, perciò concedetevi del tempo.

Realizzare il look giusto oltretutto può richiedere più di un singolo appuntamento.

Molte tecniche su alcuni capelli infatti richiedono più di una seduta.

Non meno importante è dirvi questo.

Sarei molto felice di effettuare la seconda prova con il nuovo look realizzato.

Ma soprattutto sarà ancor più felice la sposa di vedere la sua acconciatura abbinata alla colorazione scelta.

La prova generale prima del meraviglioso evento!

 

READ MORE

Se il tema del tuo matrimonio fosse il rosa come abbineresti il make up?

Se il tema del tuo matrimonio fosse il rosa come abbineresti il make up? qual è il colore più romantico del mondo cromatico?

Il rosso rappresenta la passione ma il rosa è decisamente l’emblema dell’amore sbocciato, della tenerezza e del romanticismo.

Quale colore vi rappresenta di più?

Sì perché la scelta della palette cromatica è molto personale ed è sempre e comunque la rappresentazione della vostra personalità e di ciò che volete trasmettere nel vostro evento.

Vi posso dare il mio punto di vista?

Nel mio immaginario il rosa è un colore che ha il dono dell’eleganza ed ha la virtù di sposarsi meravigliosamente con un’infinità di idee.

Se il tema del tuo matrimonio fosse il rosa come abbineresti il make up? qual è il colore più romantico del mondo cromatico?

 

Ma se sogniamo di dare una caratteristica particolare al nostro evento il rosa antico è, nel mio immaginario, la palette vincente.

Perchè il rosa antico?

Esso si distingue dalle scelte cromatiche più diffuse.

Il rosa antico si riallaccia al vintage, e voi sapete quanto io sia amante del vintage con o senza le influenze moderne.

Sempre e comunque insomma…

Cosa ci ispira una palette rosa antico?

I toni del pastello abbinati a colori chiari che faranno da sfondo come il panna oppure il bianco, mantenendo uno stile puro e delicato.

Il tulle e lo chiffon fanno da protagonisti in un ambientazione in cui il romanticismo è la parola chiave.

La bellezza impalpabile, pura ed eterea della sposa richiamerà i toni della natura proprio quando la stagione più bella dell’anno ne stimolerà il risveglio.

Il look come lo immagino?

Le parole che determineranno la mia ispirazione sono: natura, purezza, delicatezza e romanticismo.

Se il tema del tuo matrimonio fosse il rosa come abbineresti il make up? qual è il colore più romantico del mondo cromatico?

 

I capelli saranno semisciolti molto morbidi con delle onde così naturali da sembrare frutto della spontaneità.

O perché no, raccolti in un’acconciatura bassa dove piccole ciocche saranno libere di incorniciare il viso in uno stile dove la parola “pulito” non ci appartiene.

Il makeup sarà intenso ma con colori molto delicati che esaltino quel concetto di purezza che si vuole trasmettere.

Un trucco naturale ma che esprimerà la sua intensità giocando con le ciglia finte giuste.

Quelle ciglia che diano un tocco di naturalezza ma esaltando lo sguardo.

Quindi è importante la scelta della tipologia giusta perché non tutte possiedono questa preziosa peculiarità.

Cosa manca in questa meravigliosa cornice di un candido romanticismo?

Solo voi sposi con il vostro più bel bacio che vi siate mai scambiati…quello del sì!

READ MORE

Mizon eye repair cream

Mizon eye repair cream posso dire che ho un‘attrazione particolare per le aziende coreane.

Per quanto riguarda la bellezza, e non solo, sono molto attente alle formulazioni di qualità.

Mizon nello specifico è un’azienda nata in Corea del Sud nel 2000 ed ha raggiunto in poco tempo grandi riscontri in tutto il mondo.

Qui in Italia è ancora poco diffusa ma ha le carte giuste per avere anche qui da noi delle ottime conferme.

Mizon eye repair cream

Ci stiamo avvicinando anche noi ad una cosmesi che abbia il più possibile ingredienti sani e con un impatto ambientale decisamente ridotto.

Per la Corea è diventata una filosofia ben consolidata così come anche noi ce ne stiamo decisamente rendendo conto.

Quest’azienda è conosciuta per le sue formulazioni a base di collagene e di bava di lumaca.

1 di 2

In Corea è considerata una delle marche più prestigiose della cosmesi.

Il suo punto forte è la qualità naturale accessibile a tutti.

Sul sito ci sono tantissimi prodotti interessanti, tra questi il mio acquisto si è diretto sulla crema riparatrice contorno occhi alla bava di lumaca.

Non che abbia esigenze particolari ma dopo i 40 capita spesso di risvegliarsi con uno sguardo stanco.

Mizon eye repair cream

Questa crema fa oltre il suo dovere, è una super riparatrice per i momenti di emergenza.

L’ uso prolungato ti fa dimenticare letteralmente gli altri brand.

Importante sapere che il contenuto di bava di lumaca è all’80%, percentuale che non tutti i brand presentano.

Il prodotto ha un’azione levigante anti age che nutre la pelle particolarmente assottigliata nella zona contorno.

1 di 2

Completamente out i parabeni, così come le fragranze ed i coloranti artificiali.

Qual’è l’ingrediente magico in questa formulazione?

La Niacinamide che assicura uno sguardo più luminoso, quello di cui avevo bisogno io!

Altro non è che la vitamina B3 molto utilizzata nella cosmesi coreana che stimola la produzione di collagene con un elevato potere antiossidante.

Anche l’estratto di betulla asiatica è un ottimo componente ricco di aminoacidi, sali minerali e vitamine A, B, e C che apporta un nutrimento completo.

Insomma questo prodotto è un cocktail di rigenerazione e luminosità come difficilmente troverete sul mercato.

Non fatevela scappare!

READ MORE

E necessario che i capelli siano lunghi?

E’ necessario che i capelli siano lunghi?la domanda è più che comprensibile per chi sta pianificando un evento.

Soprattutto se nella ricerca di una probabile acconciatura mettete i vostri like su quelle che prevedono un’ottima lunghezza.

Ma la buona notizia è che il vostro look maker sa sempre cosa fare, anche quando si imbatte nei capelli corti.

La prima rassicurazione che offro alle mie spose è il tempo.

Questo perché solitamente il primo incontro di una prova avviene almeno un anno prima.

Quindi avete tutto il tempo di coltivare quanto possibile la vostra bella chioma.

Ma solitamente non mi fermo a questo.

La versatilità di un professionista è la dote più grande.

Ed il professionista sa sempre cosa fare congiungendo le aspettative della sposa con gli elementi di cui dispone.

Perciò la risposta è troviamo una soluzione con i capelli corti, altrimenti per tutte le altre ci sono le extension.

Le extension assicurano un risultato anche più bello del capello naturale o almeno in tante circostanze.

Ma come si può soddisfare la sposa mantenendo un capello corto?

La cosa importante che suggerisco in questa situazione è sicuramente un taglio ad hoc.

Il taglio corto deve essere realizzato a regola d’arte soprattutto per una sposa.


Se così non fosse questo comprometterebbe il risultato.

Detto questo la soluzione viene trovata su misura del taglio che si propone.

Ci sono moltissimi raccolti che possono essere studiati appositamente su un capello corto.

E’ necessario che i capelli siano lunghi?

Ma se questa soluzione non fosse “giusta” per voi quella del capello sciolto è ciò che fa per voi.

Mettere in risalto un taglio corto con una piega studiata sulle sue geometrie, darà alla sposa un aspetto non convenzionale.

Per meglio dire si metterà in risalto con tutta la sua particolarità.

Se poi decoriamo il tutto con un accessorio che si fonda armoniosamente con questo look il gioco è fatto!

Perciò non preoccupatevi di quello che disponete per un hairstyle. Pensate piuttosto ad essere voi stesse mettendo in risalto le vostre caratteristiche così come siete!

READ MORE

 

Recent Comments by admin

    No comments by admin