PPrenota una prova
Menu
+39 347 5221023

info@giorgiabertoldi.com

viale di Villa Pamphili 122A
Roma

Skip to Content

Category Archives: Uncategorized

Orecchini e acconciatura, come sceglierli?

Orecchini e acconciatura, come sceglierli?

Gli orecchini venivano indossati sin dall’antichità in quanto simbolo di ricchezza.

Si diffusero anche tra le tribù di diverse civiltà, venivano considerati talismani propiziatori o con fini pratici e ornamentali.

A partire dall’Alto medioevo gli orecchini conquistarono maggior valore, con gemme incastonate e iniziarono ad essere intesi come ornamento soprattutto femminile.

Le pietre incastonate erano per lo più gemme di colore, mentre l’uso del diamante per questi gioielli si diffuse verso la fine del Settecento, quando gli orecchini di diamanti divennero un must, destinato a rimanere tale per sempre.

L’amore per gli orecchini non è solo una questione di stile e moda, ma racchiude in sé anche simboli e significati speciali.

Orecchini e acconciatura, come sceglierli?

Quando sceglierete la vostra acconciatura dovrete anche pensare a quale orecchino indossare.

Se invece avete degli orecchini di famiglia è IMPORTANTE, portarli durante la prova affinché si possa ricreare il look in base a questi.

Solitamente si preferisce indossare un punto luce, che brilli tanto da farsi notare e dare un tocco in più di luce.

Il punto luce è un must, perché versatile quindi semplice da poter abbinare.

Anche la perla ha un ruolo importante. anch’essa facile da abbinare.

Io che non li porto molto, ho avuto difficoltà, soprattutto perché desiderato degli orecchini pendenti, semplici, senza eccessi!

Io cosi scelsi delle perle con un pendente di brillanti! io portavo uno chignon!

Ricordatevi che se gli orecchini sono troppo evidenti, l’acconciatura deve essere semplice.

Cerchiamo quindi di non esagerare con un orecchino importante, ad esempio su un capello effetto Waver eviterei un orecchino troppo strutturato di brillanti..

A me no che non siano veri!!!

A parte il mio amore per i brillanti, posso darvi questo suggerimento:

per l’entrata in in chiesa vi consiglio degli orecchini semplici, essendoci anche il velo.

Dal momento che togliete il velo, ed inizia la festa.. divertitevi anche con degli orecchini importanti!

Potrebbe essere un bel regalo da farsi fare.

Ci vediamo al prossimo appuntamento.

READ MORE

Mascara waterproof

Mascara waterproof, è cosi importante per il matrimonio?

Mascara waterproof, il desiderio di truccare le ciglia e gli occhi è una storia davvero lunga, parte dagli antichi Egizi.

Nell’antico Egitto non solo le donne mettevano in risalto gli occhi, ma che gli uomini.

Le donne per risaltare le ciglia utilizzavano la malachite, considerato un potente afrodisiaco.

Sul mediterraneo le donne di Roma oltre ad esaltare lo sguardo con il kohl utilizzavano per le ciglia il sughero bruciato.

Il concetto di cosmesi come lo conosciamo noi oggi nasce nel’800 il profumiere mascara fu Eugene Rimmel, mescolando polvere carbone e vaselina.

Per questo tutti lo chiamano erroneamente Rimmel, il suo vero nome è Mascara.

Nel 900 nasce il marchio Maybelline, questa azienda americana crea cosi il primo panetto di mascara.

IL mascara non era come lo conosciamo noi oggi, ma era davvero un panetto, come un ombretto cremoso che si asciugava e diventava rigido.

Si applicava con uno spazzolino tipo quello per lavare i denti.

Dal 1940 al 1960 si passa a creare il maschera classico al quello waterproof fino ad arrivare a quelli colorati, ma questa è un’altra storia.

Pensate che ne ’40 nasce il mascara waterproof e solo nel ’57 che inizia a prendere forma più simile a quella dei tempi di oggi.

Mascara waterproof

Tornando ai tempi di oggi, quanto è importante per una sposa il mascara waterproof?

Ogni volta che faccio una prova, non c’è futura sposa che non si preoccupi della durata non solo del make up ma proprio del mascara.

Ormai ne abbiamo davvero di tutti i tipi, ma la differenza tra il classico e quello a lunga durata, secondo me è il tempo di asciugatura.

Non  impazzisco per la versione waterproof, certo per il tipo di evento direi che è quasi scontata la scelta, o forse siamo obbligate!

Ma non temete, se il vostro pianto è solo di commozione e non di disperazione, il mascara non si scioglierà!

Se invece sostenete che abitualmente non  i dura molto e spesso tendete a sporcarvi, il mio consiglio è quello di farvi aiutare da una professionista.

Per prima cosa, se il mascara messo da una look maker non scende, fatevi insegnare ad applicarlo.

Se il mascara si scioglierà lo stesso, allora la vostra sudorazione è davvero tanta e la soluzione per voi sarà il waterproof, ma date il tempo di asciugarsi, dopo l’applicazione!

Mi auguro vi sia piaciuto questo passaggio tra la storia ed i giorni nostri.

Ci vediamo la prossima settimana.

READ MORE

Il look delle damigelle

Il Look delle damigelle, come deve essere?

Negl’ultimi anni è di gran moda avere le damigelle, ci fanno pensare al matrimonio stile americano.

Diciamolo onestamente, danno un tocco di modernità al  matrimonio, inoltre  da la possibilità di dare un ruolo importante a più persone oltre alla testimone.

In realtà la tradizione dice di scegliere persone, vicino alla sposa, come cugine amiche del cuore o sorelle.

La sposa sceglie un piccolo gruppetto di ragazze che le stanno vicino.

Molto spesso le damigelle sono vestite tutte uguali o almeno sulla stessa tonalità, altre ancora sono multi coloro ma comunque tutte hanno un fattore comune.

Per questo è importante che anche il make up e l’acconciatura siano in stile al matrimonio e soprattutto in linea con lo stile delle damigelle.

Non sottovalutate questo particolare, avere tutti i make up differenti e tutte acconciature poco garbate potrebbe farvi perdere in un attimo tutto lo stile ricreato.

Ma non temete stiamo qui per aiutarvi.

Se avete un look maker che ha un team organizzatevi facendo venire più professionisti cosa da rendere gioiosa la vostra preparazione, ed una o più di una professionista si occuperà di loro.

Se invece volete la calma assoluta o la location non vi permette di portare troppe persone, potrete organizzare questa angolo di bellezza in una location diversa dalla vostra;

Mi raccomando affidate le vostre damigelle ad una professionista, altrimenti tutto il lavoro fatto vanificherà in un attimo.

IL LOOK DELLE DAMIGELLE

Mie care spose fate in modo di monitorare attentamente i colori.

Mi è capitato la testimone vestita di rosso, la sposa ovviamente di bianco e la damigella di verde…

immaginate voi la foto..

Per questo vi dico do controllare il look di chi starà molto vicino a voi.

Le damigelle non dovranno avere un aspetto troppo impattante, la protagonista assoluta sarai tu, la damigella dovrà incorniciare l’evento.

I loro make up non potrà essere eccessivo neanche se abitualmente si trucca molto, per il vostro matrimonio dovrà accettare di avere un’immagine più sobria.

I capelli la stessa cosa, non potrà portare acconciature stile sposa, soprattutto non simili alla tua.

La parola d’ordine è sobrietà e ricordati..

Tu sei la protagonista loro saranno una bella cornice.

 

READ MORE

make up vintage

Make up vintage, tante spose decidono di ricreare dei look retrò.

Come si fa a ricreare un look vintage senza diventare vintage?

Care ragazze, ormai abbiamo capito che la moda è un ciclo, si ripete sempre..  ritornano ovviamente con delle modifiche ma ritornano.

Ad esempio le sopracciglia spesse, tanto amate negl’anni ’80 stanno prepotentemente ritornando, ora sono supportate da un prodotto, il più famoso si chiama soap, utilizzando sempre le matite o qualsiasi prodotto per colorarle, il soap le manterrà più ordinate.

Anche il punto luce sotto l’arcata sopracciliare sta scomparendo, in modo differente dagl’anni ’80 ma pur sempre un ritorno di fiamma..

E se due anni fa vi avessero detto che sarebbero ritornati voi avreste inorridito!!!

Non parlo sono degl’anni ’80 che ora stanno davvero conquistando il mercato, parlo del vintage in generale..

MAKE UP VINTAGE

Pensiamo agli anni ’50 chi vi viene in mente? Marilyn Monroe… l’icona di bellezza in assoluto.

Diciamo che il suo eye liner ha fatto e fa tuttora scuola, viene creato un intero programma sul suo make up!

Semplice ma nello stesso tempo diretto, il make up  vintage stile Marilyn Monroe è assolutamente uno dei make up che si ricrea con molta frequenza nelle spose che decidono un look vintage.

Il make up di Marilyn Monroe sostanzialmente si basa su chiaro/scuri e un eye liner geometrico.

Attenzione! non tutte possiamo permettercelo.. io ad esempio proprio no!

La palpebra per portare questo tipo di eye liner deve essere ampia, se tende a scendere o l’occhio non è abbastanza grande rischieremo l’effetto contrario!

Che dire!

Se il mood del vostro matrimonio è vintage , ovviamente anche il vostro look dovrà rimanere in tema.

Mi raccomando, se pensate ad uno stile retrò, prima di cercare la location giusta o gli allestimenti, fate una ricerca  anche sugli abiti, sul make up e sulle acconciature.

Se non farete prima un’attenta ricerca, rischierete di trovarvi o con un make inadatto a voi o con un make up totalmente fuori stile!

vintageabito Il Giardino Fiorito delle Spose
RIASSUMENDO

Se vuoi un look retrò è possibile e se, ricreato bene è anche una bellissima idea.

Oggi voglio allegarvi un video, per un make up che ricorda lo stile anni ’50, questo tutorial è per ricrearlo in modo amatoriale.

Vi mando a tutte un grandissimo abbraccio e ci rivedremo mercoledì con il nostro appuntamento.

 

 

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

Spose, amanti del rossetto quale scegliere?

Spose, amanti del rossetto quale scegliere?

Spose, amanti del rossetto quale scegliere..posso dirvi che io lo amo a fasi alterne.

In inverno mi piace metterli matt e più scuri, mi piace tantissimo il rosso scuro scuro, il famoso sangue di piccione.

In estate metto prevalentemente sempre il matt ma un nude freddo, trovo che mi stia meglio.

 

 

Mi piacerebbe tantissimo il gloss ma come sapete la durata è minima, inoltre ho le labbra sottili e sarebbero davvero tristi.

Ma non parliamo di me..

Il dubbio di molte spose, amanti dei rossetti, è quello se metterlo importante come sono abituate o se rimanere su un colore più sobrio.

Il mio pensiero rimane sempre lo stesso, SIATE VOI STESSE.

Spose, amanti del rossetto quale scegliere?

Se sei una sposa rock è giusto rimanere tale, se sei abituata a portare un colore deciso, perché no il giorno delle nozze?

Il problema è che nessuno vuole fare una brutta figura, tutte ovviamente  vogliono essere al top e la scelta del rossetto è poi una scelta così semplice.

ANALIZZIAMO INSIEME 

Portare un rossetto dal colore deciso, ti renderà sicuramente una sposa particolare, attenzione a non esagerare con il make-up   

sugli occhi, starei attenta anche alla scelta dell’acconciatura.

La scelta di un colore importante richiede molta più manutenzione e se non siete bravissime, vi consiglio di farvi seguire dalla nostra look maker.

Ricordatevi che darete mille baci e oltre, sicuramente dovrà essere un prolong.

Potrebbe essere un idea mettere un colore deciso al taglio della torta. Perchè no!

Diciamo che i colori nude sono quelli più richiesti, ora ne fanno davvero di belli.

Una brava look maker potrà ricreare dei bellissimi volumi con dei giochi di luci ed ombre, grazie ai nuovi nude matt prolong.

Se hai le labbra sottili come le  mie io te lo consiglio, potrai così allargarle un pochino senza che si noti troppo.

Parliamo anche dei gloss…

se hai le labbra che se lo possono permettere, quindi grandi e ben bilanciate, ragazze sono bellissimi.

Adoro quel luccichio sulle foto!

Quando ero più giovane mi dispiaceva molto non potermi permettere determinati rossetti e colori..

Ricordatevi che il rossetto se ben abbinato creerà la firma perfetta del vostro look Maker.

Grazie per tutto l’entusiasmo che mi dimostrate ci vediamo la prossima settimana, vi mando tanti baci lasciandovi un bel segno sulla guancia

https://www.instagram.com/giorgia_bertoldi_mua/

 

READ MORE

NOVITA’ DI BELLEZZA PER I CAPELLI

NOVITA’ DI BELLEZZA PER I CAPELLI “I capelli sono l’ornamento più ricco delle donne” (Martin Lutero)

Salve a tutti da oggi vi introduco con piacere una nuova rubrica che parlerà della cura e del benessere dei capelli.

Dei metodi naturali e non di come averne cura in ogni stagione dell’anno.

Parleremo dei consigli preziosi per le future spose che ambiscono ad avere una chioma sana e lucente per il giorno del fatidico Sì!

NOVITA’ DI BELLEZZA PER I CAPELLI

I capelli sono davvero una parte importante in ogni persona.

Uomo o donna che sia, essi sono per eccellenza l’aspetto che più rappresenta la vanità di un individuo.

Mori, biondi, rossi o ormai bianchi con ancora qualche sfumatura di grigio.

Il colore o il taglio dei capelli

Non esprime solamente il passaggio del tempo ma rappresenta quello che siamo, il nostro stile, il nostro carattere, o più semplicemente, la nostra persona.

Se per qualche uomo una calvizia a volte troppo precoce è qualcosa con cui ormai inesorabilmente si trova a dover convivere.

Per altri invece il taglio, la forma e l’acconciatura diventa qualcosa di irrinunciabile.

Talvolta vengono “presi in considerazione” solo da un punto di vista estetico, ma non sono solo questo; sono molto di più.

NOVITA’ DI BELLEZZA PER I CAPELLI

Non sappiamo ad esempio come questi siano un vero e proprio campanello psicologico del nostro star bene.

Molto spesso dei capelli, non sappiamo nulla perché oltre che avvalorare il viso e l’estetica “comunicano” lo stato di salute della persona:

Dal regime alimentare alle condizioni in cui si vive, dall’utilizzo dei farmaci o nei casi più gravi l’abuso di stupefacenti. 

Sono espressione di chi siamo, i capelli sono un fattore di energia, di forza e di vitalità.

Talvolta per la loro lunghezza o per il loro colore assumono un significato profondo che va oltre la sola bellezza. 

È importante abituarsi a curarli con i giusti prodotti ed io vi darò qualche consiglio per saper come fare.

I nostri capelli ci parlano e noi non dobbiamo far altro che saper ascoltare…

Nel prossimo articolo parlerò della maschera all’uovo 

Giorgia Bertoldi

https://www.instagram.com/giorgia_bertoldi_mua/

 

 

READ MORE

MAKE UP CON LA MASCHERINA

MAKE UP CON LA MASCHERINA

 

Make up con la mascherina, sono abituata a vedere il bicchiere mezzo pieno e per questo che ho deciso di affrontare questo argomento in modo positivo.

 

Non perdiamo l’abitudine al make up anche se è estate e anche se dobbiamo portare questa brutta mascherina che copre i nostri sorrisi e soprattutto i nostri rossetti.

 

Mi ricordo quando studiavo per diventare una make up artist, mi dicevano che il make up adatto alle giornaliste doveva avere determinate caratteristiche.

 

Il make up per il telegiornale deve, oltre ad essere sobrio ed elegante, catturare lo sguardo e non ipnotizzarlo, cosa vuol dire?

Un make up pulito, raffinato e che esalti le caratteristi dello sguardo. 

Cosi riflettendo… possiamo invece con la mascherina avere invece ben due alternative..

Questo è vedere il bicchiere mezzo pieno ..

VEDIAMOLI INSIEME:

MAKE UP CHE CATTURA

Significa che il make up è in assoluta armonia con i tuoi occhi, senza eccessi.

vi porto un esempio di make up..

Questo è un make up adatto a tutti… dai toni naturali, senza eccessi che può andare bene a chi ha un occhio giovane e chi no.

Vediamolo insieme:

Con un grande pennello metto su tutta la palpebra mobile e fissa, lasciando pulito l’arco sopracciliare , un ombretto mat dal colore rosa nude, poi metto una matita bronzo sulla rima cigliare e la sfumo, non dimenticate la rima cigliare inferiore… un po di illuminante e mascara a volontà, waterproof, con la mascherina si suda molto di più.

Questo è un make up sobrio adatto a tutti, vedrete che sarete bellissime anche senza avere la bocca scoperta.

CLICCATE QUI PER VEDERE IL VIDEO

 

UN MAKE UP CHE IPNOTIZZA:

Puo sembrare la stessa cosa, ma non è cosi..

Fa si che chiunque ti guardi non riuscirà più a distogliere lo sguardo..

Vi starete chiedendo perché allora due alternative di make up?

Non sarebbe già bellissima questa soluzione?

Ovviamente questo è un make up più complesso, e le meno esperte avrebbero, almeno inizialmente, delle difficoltà.

Poi ha decisamente un look più deciso e non tutti siamo pronti ad averlo.

Vediamolo insieme:

Vi parlo del famoso smokey eyes..

Mettiamo del primer per far si che duri tutto il giorno

Mettiamo dell’eye liner in gel, lo sfumiamo bene bene.

Ripetiamo più volte questa operazione, cosi da poter decidere l’intensità.

Facciamo la stessa cosa sulla rima cigliare inferiore.

Mettiamo un mattone pro-long nella rima cigliare inferiore e superiore.

Ora un pizzico di originalità, mettiamo sulla rima cigliare inferiore una matita blu, ma siete liberi di poter usare qualsiasi colore a parte il nero, già usato.

Mettiamo la matita blu anche sulla rima cigliare superiore e sfumiamo

Ed ora?

Mettiamo dell’ombretto luminosissimo, io ho usato il bronzo, al centro sia sulla palpebra superiore che sulla palpebra inferiore.

Maschara a volontà

Wow sarete stupende..

Tranquille su YouTube troverete questo make up..basta cliccare qui.

Che dire mie care amiche Spero vi siano tornati utili i mie consigli e ci vediamo la prossima settimana… mi raccomando Vi consiglio di visualizzare la mia pagina you tube troverete altre informazioni PREZIOSISSIME.

 

READ MORE

MASCHERA EVERPLUM DI BIOTHERM

MASCHERA EVERPLUM DI BIOTHERM durante la notte noi dormiamo, ma la nostra pelle non smette di lavorare, anzi lavora molto di più e si rigenera più velocemente.

A tal proposito vorrei parlarvi di questa maschera di nuova tendenza, la maschera Everplump di Biotherm.

Ragazze, approfittiamo della notte, mettere una semplice crema non costa nulla e aiuta la nostra pelle per il grade giorno.

Everplum contiene una microalga coltivata al buio che rilascia un estratto ricco di molecole rigeneranti e contribuisce a rimpolpare la pelle e favorisce il rinnovamento cutaneo.

Texture innovativa in gel memory shape che crea un film protettivo per nutrirla e proteggerla per tutta la notte ed ha una profumazione molto piacevole.

Potrete cominciare ad applicarla tutte le sere almeno una settimana prima del matrimonio.

Per beneficiare dei suoi effetti ed arrivare al giorno del matrimonio con una pelle radiosa ed idratata.

MASCHERA EVERPLUM DI BIOTHERM

MASCHERA EVERPLUM DI BIOTHERMEverplump di Biotherm  rispetto alla maggior parte delle maschere in commercio, questa non presenta al suo interno parabeni, siliconi e coloranti sintetici, tutti nemici della nostra pelle.

Consiglio questa maschera non solo a tutte le mie spose, ma anche alle loro mamme.

Sicuramente vorranno apparire bellissime nel giorno più importante per le loro figlie ed essere bellissime quando rivedranno le foto!

Utilizzandola tutte le sere la vostra pelle apparirà più elastica e meno segnata.

Dunque, se la vostra routine giornaliera ed i vostri impegni non vi permettono di prendervi cura della vostra pelle di giorno, ora non avrete più scuse!

Ricordatevi, che la pelle bella vi aiuterà a rendere il make up ancora più bello, la pelle idratata farà si che non si creerà quell’effetto di fondotinta spesso.

Vi stanno piacendo i nostri appuntamenti di bellezza? Continuate a seguirmi sul mio blog perché le sorprese non finiscono mai.

Un abbraccio tutte voi

READ MORE

MAKE UP OVER 50

MAKE UP OVER 50 

Il make up over 50, il make up esalta la bellezza ma bisogna saperlo fare, altrimenti rischieremo di fare l’effetto contrario.

Mi capita spesso di parlare con le mamme delle mie spose, il problema è sempre lo stesso…

la paura del make up.

Nessuno ci ha mai spiegato, come truccarci e soprattutto come cambia il make up nel tempo..

Per prima cosa il mio consiglio è quello di curare la nostra pelle, non dimenticatevi di farlo.

La pulizia e la detersione dev’essere un gesto quotidiano, come bere.. 

Il make up over  50

Prima di vedere i prodotti e quali utilizzare, vorrei dirvi le 3 regole da dover rispettare:

  1. Non mettere colori shine ne sulla base, specie se abbiamo una pelle segnata.
  2. Non utilizzare ombretti metallici o azzurri, verdi insomma troppo stile anni 70!
  3. Utilizzate lipstick pro-long ma idratanti, evitiamo che possano andare a depositarsi tra i segni delle labbra.

Esistono in commercio tanti prodotti per le pelli mature, possiamo verderli insieme…

La BASE

Prendete un PRIMER opacizzante, farà durare più a lungo il fondotinta e il fatto che sia opacizzante vi aiuterà a ridurre la cipria.

PRIMERIl FONDOTINATA non deve mancare, preferite quelli idratanti, e ricordatevi che la tonalità deve essere identica al collo. 

La sensazione che dovrete provare è quella di comodità,ESATTAMENTE!

Voi vi starete chiedendo come può un fondotinta essere comodo?

Non dovrete avere la sensazione di un corpo esterno, ma dal momento in cui lo stendete sulla vostra pelle non dovrete più avere la sensazione i averlo.

Importante anche il modo con cui viene messo, la spugnetta è il giusto compromesso per non creare errori.

FONDATIONELA CIPRIA

Ovviamente messa con un pennello molto grande, cosi da non fare eccessi di prodotto che esalterebbero i segni del tempo.

ciprie e pennelliBLUSH

Il mio consiglio un colore fresco senza eccessi e soprattutto non troppo shine, anche in crema va benissimo.

BLUSH CREMAGL’OCCHI

Per il trucco dell’occhi ricordiamoci il primer! Cosi da non avere quei fastidiosi depositi di prodotto, ombretti si e con toni naturali, anche qui eviterei gli ombretti iridescenti, metallici o azzurrini e celestini, cercate anche le matite pro-long

OMBRETTIBOCCA

Il rossetto è il make up più personale in assoluto, quindi ok i rossetti ma vi prego il contorno labbra mai più scuro.

ROSSETTISOPRACCIGLIA

Non eccessive, prediligete le matite per disegnare i paletti, mi raccomando che siano a lunga durata.

SOPRACCIGLAMascara a volontà, MI RACCOMANDO, pettinate bene le ciglia.

Mie care lettrici, spero di avervi aiutato, ci vediamo al prossimo appuntamento.
READ MORE

FANTASTICO ALLEATO DI BELLEZZA: IL LIEVITO DI BIRRA.

 FANTASTICO ALLEATO DI BELLEZZA: IL LIEVITO DI BIRRA.

Oggi voglio parlarvi di un alleato fantastico per la bellezza della vostra pelle… il lievito di birra!

Inizio dicendo che il lievito di birra si ottiene attraverso la selezione di microrganismi viventi, i Saccharomyces Cerevisiae ovvero funghi microscopici unicellulari che vengono fatti fermentare in appositi luoghi dove si moltiplicano molteplici volte.

Si chiama di birra perchè è un residuo della fermentazione della birra, ma si può trovare anche nella buccia di alcuni frutti.

E’ ricco di sostanze nutritive facilmente assimilabili come sali minerali e aminoacidi essenziali, rappresenta la fonte più completa di vitamine del gruppo B, è un ottimo depurativo per la pelle oltre che uno stimolante della crescita di unghie e capelli.

Se vedete la vostra pelle molto stanca e spenta questa maschera al lievito di birra sarà perfetta per voi.

Ora che sappiamo di cosa stiamo parlando vediamo come preparare una maschera di bellezza per viso e collo con effetto anti- age e rassodante.

Oggi voglio parlarvi di un alleato fantastico per la bellezza della vostra pelle FANTASTICO ALLEATO DI BELLEZZA: IL LIEVITO DI BIRRA.

Questa maschera ha un costo veramente basso e quindi accessibile a tutti.

Avremo bisogno di :

un panetto di lievito di birra

alcune gocce di latte tiepido

prendiamo il panetto di lievito di birra, mettiamolo in una Bowl e aggiungiamo poche gocce di latte tiepido;

con un cucchiaio amalgamiamo finché non otterremo un composto morbido né troppo liquido né troppo denso ( il composto non deve gocciolare);

La nostra maschera è pronta e non ci resta che applicarla.

stendiamola sulle zone che tendono a presentare dei cedimenti come il collo, la zona sotto il mento, sugli zigomi e sul solco nasolabiale, possiamo applicarla o con un pennello apposito o direttamente con le mani;

Evitare il contorno occhi perchè è una zona molto sensibile.

La lasciamo in posa 15/20 minuti e risciacquiamo molto bene.

*in alternativa potete unire latte e yogurt magro, basterà dividere il panetto in due parti: sciogliere metà lievito in un po’ di latte ed infine aggiungere mezzo vasetto di yogurt naturale. (in questo modo si andrà ad ottimizzare l’azione contro i segni della stanchezza)

MI RACCOMANDO, NON FARE QUESTA MASCHERA IN PRESENZA DI ALLERGIA AL LIEVITO DI BIRRA O SE AVETE LA PELLE MOLTO SENSIBILE.

Se invece avete la pelle mista o grassa e con tendenza all’acne, la maschera che sto per presentarvi sarà perfetta per voi, infatti il lievito di birra riesce a purificare la pelle in profondità .

Avrete bisogno di :
lievito di birra;
acqua;
succo di un limone (preferibilmente non trattato)

Mescolate all’acqua e al lievito di birra il succo di un limone fino ad ottenere un composto che come abbiamo detto prima non deve colare.

Lasciare in posa sul viso per 20 minuti;

Vi consiglio di ripetere la maschera ogni 15 giorni e poiché il limone è fotosensibilizzante di non esporvi al sole dopo averla fatta per evitare la comparsa di antiestetiche macchie sul viso.

Sono veramente felice di condividere tanti consigli con tutte voi, mi raccomando continuate a seguirmi per scoprire tante altre novità !

Arrivederci al prossimo appuntamento con la bellezza, parleremo di una maschera di grande tendenza.

 

Ciao ragazze 

READ MORE