Hairmed cura e colore per i capelli spenti questo è un prodotto da non perdere per chi non vuole stravolgimenti sui propri capelli

ma piuttosto mira ad un’efficace cura della propria chioma con una semplice ma meravigliosa esaltazione del proprio colore.

È il rimedio per un capello spento, sia dal punto di vista della sua stessa essenza sia del colore ormai sbiadito da qualche shampoo di troppo.

La mia ricerca è partita esattamente da qui proprio perché il mio capello era in questa situazione, sicuramente non drammatica ma che comunque necessitava di un tocco in più di bellezza.

Qual’e il primo passo nell’acquisto di questo prodotto?

Sicuramente la scelta della tonalità, in quanto essendo un bagno di colore senza ammoniaca risulta essere una colorazione estremamente dolce e leggera.

Per questo motivo è indispensabile scegliere il colore che più si avvicina al vostro e la tonalità che meglio si sposa con quella che già avete se si vuole ottenere il giusto risultato.

Un accenno sulla differenza tra colore e tonalità per capire fino in fondo il motivo di questa scelta.

Hairmed cura e colore per i capelli spenti

Per colore si intende la gamma principale quando si fa la scelta dal vostro parrucchiere di fiducia, ovvero il nero il castano il biondo e così via.

La tonalità invece è più precisamente la sfumatura verso la quale vira il vostro colore ovvero se si tratta di una fredda oppure calda.

Questo significa che se ipoteticamente i vostri capelli tendono al dorato, e quindi ad una sfumatura calda,

la vostra scelta dovrà ricadere su una colorazione dolce che abbia la stessa intensità.

Sempre perché il concetto di questo prodotto molto leggero è la semplice esaltazione di quello che già avete.

Al contrario se il vostro obiettivo è un cambiamento più radicale allora vi consiglio di dirigervi verso un prodotto che abbia un concept completamente diverso da questo.

Nel mio caso era il prodotto giusto che,nonostante il primo uso,

sono intenzionata ad utilizzare ancora in quanto i capelli ne risultano più brillanti come appena usciti dal parrucchiere ad ogni ulteriore applicazione.

Hairmed cura e colore per i capelli spenti

Come si usa?

Dopo aver lavato e tamponato i capelli applicare il prodotto attraverso il comodo erogatore con l’uso di guanti appositi.

Prendendo ciocca per ciocca applicare il prodotto focalizzandosi maggiormente sulle lunghezze.

Nel mio caso non avevo bisogno di toccare la radice in quanto preferisco toni naturali denominati con lo zero in tutte le tinte in commercio.

Nel momento in cui lo applicherete vi renderete conto che il capello viene immediatamente nutrito risultando estremamente morbido e districabile

nonostante la posa non sia ancora cominciata.

Hairmed cura e colore per i capelli spenti

Una volta finita l’applicazione attendere che il prodotto faccia il suo lavoro in solo 10 minuti…sì avete capito bene!!

Dopodiché sciacquare e procedere all’asciugatura.

Il risultato sarà un capello idratato, luminoso, nutrito e ravvivato; insomma un risultato sorprendente.

Quanto dura il riflessante? Dai 4 ai 6 shampoo, ma questo dipende anche dalla porosità del capello stesso.

Hairmed cura e colore per i capelli spenti

I componenti determinanti di questa maschera sono la cheratina e l’olio di argan che contribuiscono alla riparazione del capello nutrendolo e lucidandolo già al primo utilizzo.

Hairmed non contiene parabeni e siliconi ma è ricco anche degli acidi della frutta che rendono la chioma estremamente luminosa.

All’occorrenza è possibile utilizzarlo non su tutta la testa ma solo su alcune ciocche per dare un effetto simile al balayage,

il tutto in pochi minuti senza stress e con la riparazione del capello in profondità.