Il Balayage

Il Balayage, se per alcune di voi l’estate sembra solo un miraggio visto lo spiacevole periodo che tutti stiamo vivendo.

Una soluzione per evocarla potrebbe essere delle nuance e delle sfumature che riprendono l’effetto del bacio del sole sui vostri capelli regalando un look naturale.

Leggeri highlighters che danno il tanto desiderato effetto Sun Kissed.


Proprio così un sogno che diventa realtà grazie ad una tecnica beauty capace di replicare quel gioco di sfumature calde

Luminose ed avvolgenti che farà sembrare che i vostri capelli siano stati baciati dal sole.

Una chioma luminosa schiarita sulle lunghezze come dopo una lunga vacanza al sole, un look di grande tendenza con i sunkissed hair o più comunemente balayage.

Il balayage

Si può eseguire su qualsiasi capigliatura, purché a base chiara tendente al biondo, senza ottenere alcun contrasto netto ma un effetto molto sfumato;

Una grande caratteristica che lo differenzia dal classico shatush.

Inoltre, a differenza dello shatush, il balayage non richiede la cotonatura della chioma ma per realizzarlo si fa così:

Si va a dividere la chioma in grosse ciocche e poi si vanno a decolorare le lunghezze in punti strategici in modo tale da esaltare i tratti del viso donando la giusta luminosità al capello.

Grazie al gioco di contrasto tra la parte più chiara e quella più scura delle ciocche.

La tecnica del balayage in generale non richiede troppa manutenzione.

Quando si va a colorare la chioma in modo meno definito e, per ovviare il problema della ricrescita, basta semplicemente recarsi dal parrucchiere ogni due mesi giusto per un ritocco di colore.

Inoltre come tipo di colorazione consigliatissima da noi esperte del wedding look per lo stiling delle nostre future spose, le sfumature naturali del balayage valorizzano ed esaltano gli intrecci dell’acconciatura.

Ma se i capelli sono estremamente rovinati, si consiglia prima di usare dei prodotti professionali per ricostruire il capello e solo successivamente, dopo qualche tempo, fare il balayage.

Nel prossimo articolo vi parlerò proprio di un prodotto rivoluzionario della ricostruzione dei capelli: Olaplex
Non mancate!

Giorgia Bertoldi