Macchie sulle mani, come fare! mie care sposine, siamo in estate inoltrata.

E come ogni anno i Tg ci hanno ricordato di usare la protezione solare, bere tanta acqua e mangiare frutta e verdura.

Mi preme aggiungere una postilla alle giuste raccomandazioni giornalistiche, e lo faccio nel vostro interesse. 

Ricordate che il corpo che la natura vi ha donato è dotato delle mani MANI, e che le stesse sono ricoperte da pelle che va curata come quella del viso.

Sapete che io dico sempre che le mani sono il vostro biglietto da visita.

Soprattutto per voi spose!

Tutto questo per dire che la pelle delle mani, risentono  del fotoinvecchiamento, ovvero di quell’invecchiamento dovuto all’esposizione solare.

E, cosa ancor peggiore, oltre a diventare rugose le mani si macchiano. 

Le macchie delle mani sono brune, circolari, in una parola orribili.

E ancora più orribile è il loro nome: macchie senili. Vade retro….

Io vi invito caldamente a valutare di usare una protezione solare molto alta sul dorso delle mani. Ricordando di applicarla più frequentemente perché usando le mani, bagnandole ed asciugandole di sovente, la protezione viene rimossa. 

E ricordate anche che mentre siete in auto, in mezzo al traffico o in autostrada, il dorso delle mani è sempre esposto ai raggi solari, pertanto la protezione deve iniziare da lì.

Mi raccomando,  non mi fate stare in pensiero

Per questo p0sso consigliarvi una maschera fatta in casa.

Per esempio puoi fare delle applicazioni di succo di limone o immergere le mani per circa 15 minuti in una soluzione fatta di acqua e succo di un limone.

Anche l’aceto di mele è un buon rimedio naturale e può sostituire al limone

(¾ di acqua e ¼ di aceto di mele).

Il limone agisce come peeling naturale, l’aceto invece ammorbidisce la pelle.

Se hai la pelle delicata invece …

Oppure puoi usare l’aloe vera in gel che è perfetta per idratare la pelle, rinnovarla in profondità e anche attenuare le macchie.

Laura Grieco