Maschera viso all’arancia cosa succede quando siamo a casa e non sappiamo come rendere produttivo il nostro tempo libero;

ma sopratutto renderlo rilassante oltre che produttivo considerati i tanti impegni che abbiamo nel resto dei giorni?

Un idea potrebbe essere proprio una maschera per il viso fai da te, che ci garantisce la freschezza degli ingredienti e risultati ottimali.

Maschera viso all’arancia

In più se consideriamo la stagione autunnale e quello che ci propone come frutta viene da sé

che la vitamina c delle arance è la migliore soluzione per la nostra pelle.

Esse sono ricche anche di vitamina a, b e di bioflavonoidi essenziali per ricostruire il collagene del tessuto connettivo e contrastare i radicali liberi.

Maschera viso all’arancia

Per questo motivo è bene farne un buon uso in cucina, questo significa che primo fra tutti il nostro corpo si cura da dentro.

Mangiarla a spicchi oppure assumerla come spremuta quotidianamente è sicuramente importante per curare la nostra pelle ed averla sempre bella e luminosa.

Maschera viso all’arancia

Oltretutto ha un basso apporto calorico ed è tanto ricca di fibre da portare benessere al nostro intestino.
Insomma un frutto irrinunciabile per la nostra tavola.

In Italia si contano ben 20 varietà circa, e la loro buccia è altrettanto importante in quanto è possibile produrne olii essenziali.

Anche l’olio essenziale all’arancia è un ottimo prodotto per la nostra pelle, grazie al suo effetto levigante e ringiovanente aiuta a contrastare le rughe.

Come preparare la maschera all’arancia antirughe/idratante:
Dopo aver spremuto mezza arancia aggiungere 1 cucchiaio di yogurt bianco e 1/2 cucchiaio di olio d’argan o di oliva

Una volta uniti tutti gli ingredienti applicare la crema ottenuta sulla pelle detersa del viso e lasciare agire per 20 minuti.

Una volta risciacquata procedere con l’abituale routine della pelle.

Maschera viso all’arancia

È consigliabile ripetere questo trattamento almeno 1 volta a settimana o quando lo richieda la pelle visibilmente spenta.

Per chi volesse invece un trattamento d’urto in un siero nutriente vi spiego come fare:

spremere un’arancia e filtrarla con della garza sterile per eliminare i residui della polpa ed ottenere così un fluido pronto per essere congelato a cubetti.

Provare per credere!

Se la vostra pelle risulta spenta e affaticata tirate fuori dal freezer questo vero e proprio rimedio d’ emergenza per tonificare in un attimo il viso passandolo anche più volte nell’arco della giornata.