Prove al tempo del coronavirus

Come possiamo fare le Prove  al tempo del Coronavirus?

Molte spose non avevano ancora scelto il  loro Look Maker, altre invece stanno organizzando il loro matrimonio per il prossimo anno e non sanno come fare le prove durante il Coronavirus.

La domanda più frequente che mi fanno le spose è di quante Spose riesco a fare in un giorno?

Posso fare solo due Spose in un giorno, per questo è importante non fermarsi nella ricerca del vostro Look Maker.

Il mio consiglio: in questo periodo così particolare dove molte Spose stanno lavorando in smart working, dove tutti siamo costretti  a casa, potremmo utilizzare 

questo tempo per fare un attenta ricerca.

Mi scrivono tantissime spose e mi fanno molte domande:

Ma come si organizzano le prove al tempo del Coronavirus?

Solitamente accolgo le mie future spose nel mio studio, il mio angolo di paradiso.

Nel mio studio si crea quella sintonia e quell’empatia che mi aiuta a poter soddisfare le esigenze delle spose.

 

Perché  sono importanti le prove?

Durante la prova si crea quell’atmosfera che mi da la possibilità di capire effettivamente come si vuole sentire una sposa.

La complicità che si crea è qualcosa di magico, unico che va oltre alla scelta di colore di un make up o di acconciatura sciolta o raccolta.

 

E allora come si possono fare le prove durante il coronavirus?

“Se la montagna non viene a Maometto, Maometto va alla montagna”

Non possiamo pretendere sempre che ogni cosa ci venga incontro, a volte bisogna anche saperci muovere da soli.

Quindi se un problema non si risolve da solo, bisogna prenderlo di petto e affrontarlo.

La mia Soluzione:

Durante tutto l’anno di lavoro mi capita di lavorare con Spose che vivono in altre città e addirittura dall‘estero.

 

Come si organizzano le prove ?

Esattamente come mi organizzo con le spose che non vivono nella mia città, scambiandoci più informazioni possibili!

Il primo passaggio è quello di conoscerci telefonicamente e spiegare come funziona il mio lavoro.

Ci scriviamo delle email per creare un preventivo personalizzato.

La cosa migliore è quella di organizzare una video call, con Skype o Zoom , è  importante conoscerci e se non è possibile di persona  la tecnologia ci da una mano.

La  possibilità di vederci aiuterà anche il Look Maker nel capire meglio e poter dare le giuste risposte alle vostre domande.

 

Lo scambio continuo di desideri e idee reciproche ci aiuteranno ad esaudire  con molta più semplicità il vostro desiderio.

Chiedo alle spose di farmi vedere il progetto del loro matrimonio, Abito, Location, Fiori,  perché conoscere meglio lo stile del matrimonio sarà il modo migliore per aiutare la sposa a non fare errori sullo stile da scegliere.

Prove durante il Coronavirus ?

Ragazze non temete, le possibilità per avvicinare un professionista ad una sposa sono molteplici.

Consultando i vari canali del professionista potrete capirne lo stile e comprendere se è simile a quello che sognate.

I feedback delle altre spose saranno di grande aiuto per poter individuare il professionista che fa per te.

Una volta individuato , contattalo e se scatterà quell’empatia, essenziale per iniziare a lavorare insieme , sarete sicure di aver fatto la scelta giusta.

 

Posso dire che questa assurda situazione mi ha dato la possibilità di conoscere ancora meglio le mie spose!

A volte, certi episodi negativi possono aprire la strada ad una lunga sequenza di eventi positivi.

SCOPRI DI PIU’….

 

Giorgia Bertoldi Make-up Artist and Hairstylist