Sposa, mani perfette come sapete anche le vostre mani devono essere perfette per il grande giorno.

Anche se la data è stata rimandata, non è un buon motivo per trascurare le vostre unghie.
piuttosto è un opportunità per poterle curare ancor di più.

Le vostre mani saranno fotografate come il vostro volto, quindi è il momento di agire.

Allora siamo d’accordo. Qui non si può trascurare nulla.

Seguiteci perchè le informazioni che stiamo per darvi sono altamente concentrate.

Vi serviranno per avere il massimo beneficio, con un solo ed unico obiettivo: venire bene nelle foto del giorno più bello della vostra vita

l’estetista che vi farà tutti i trattamenti pre matrimonio non potrà porre rimedio adanni di raptus ai danni delle vostre cuticole.

Un manicure isolato come una cattedrale nel deserto nel migliore dei casi vi lascerà le dita arrossate ed evidentemente trattate.

Risultato molto lontano dalle dita affusolate, chiare e morbide che ci si aspetta da una sposa.

RICORDATEVI non dovete più mordicchiare le vostre cuticole.

Se non volete andare a fare il manicure ogni 10 gg come allora dovete prendervene cura a casa.

In che modo?

La prima abitudine da prendere è di spingere delicatamente le cuticole indietro quando siete appena uscite dalla doccia.

Spingere indietro vuol dire farlo delicatamente, senza accanimento, con un bastoncino d’arancio o uno spingipelle tondeggiante.

Il passaggio successivo è obbligato e deve essere fatto a stretto giro, mettere della crema  anche olio immediatamente dopo.

Qualunque cosa purché  sia idratante

Il concetto è che quelle perfide cuticole non devono avere il tempo di crescere, seccarsi e indurirsi.

Sposa, mani perfette

Si può intervenire anche tagliandole munitevi di tronchesina per pelli, appoggiatela sulla pellicina da togliere e praticate un solo ed unico taglio netto.


Se gli angoli attorno all’unghia sono un pò duretti li potete grattare con una lima per unghie a grana grossa.

A questo punto,visto che avete la lima in mano, siete pronte per la cura dell’unghia.

Se le vostre unghie si sfaldano vi consiglio di tagliarle SEMPRE (possibilmente il taglio deve avvenire al di sopra del punto in cui inizia lo sfaldamento).

E poi limatura, e per la forma potete sbizzarrirvi tra mandorla, quadrata, quadrata stondata o ovale.
Potete sbizzarrirvi, anche se il consiglio è sempre quello di non stravolgere troppo la forma del vostro letto ungueale.

Vi sembra troppo tutto questo? Credetemi, una volta che avrete iniziato sarete così felici che non potrete più farne a meno.

Una settimana di tempo e vedrete le vostre mani cambiare

Ora che avete imparato così bene a curarvi le cuticole passiamo alla maschera.

possiamo scegliere come inglediente principale o olio d’oliva o il  miele due ingrediente che sono utilissimi per molte maschere, e gli elementi che accompagneranno la maschera saranno poi:

avocado, yogurt, limone
Mescolare tutti gli ingredienti ed applicarli in quantità abbondante sul dorso della mano.

 IMPORTANTE
L’impacco deve rimanere in posa con un bendaggio occlusivo e non deve assorbire il prodotto
no guanti di cotone, ma guanti di lattice o di plastica (in mancanza d’altro vanno bene anche i sacchetti per congelare).

per il tempo di posa il minimo è di 15 minuti.

vi aspetto per un nuovo appuntamento

Questo articolo è stato scritto da una mia Amica ma sopratutto una grande manicurista.

Laura Grieco