PPrenota una prova
Menu
+39 347 5221023

info@giorgiabertoldi.com

viale di Villa Pamphili 122A
Roma

Skip to Content

Blog Archives

SCRUB per capelli

SCRUB per capelli se vuoi capelli sempre al top sto x consigliarti l’ultima new entry che renderà la tua chioma super luminosa e splendente

Sia che tu abbia capelli lunghi o con un taglio corto, rossi coloratissimi o naturali, facendoti anche un massaggio mega rilassante come se fossi dal parrucchiere.

Lo SCRUB per capelli!!!

Proprio come i normali scrub per il corpo e per il viso, lo scrub capelli

E’ un composto naturale o chimico che ha al suo interno degli elementi esfolianti

(come la polvere dei noccioli) che rimuovono lo strato più superficiale dell’epidermide facendo un peeling super delicato alla pelle

finalmente può tornare a respirare senza essere soffocata da uno strato di cellule morte.

In primis rimuove tutte le cellule morte libera la cute da queste pellicine fastidiose

Togliendo di torno anche tutti i residui dei prodotti per lo styling come la lacca o il gel, e ti regala lunghezze brillanti.

Lo scrub, poi, ha anche effetti detox sui capelli grassi e ti aiuta a gestire la produzione di sebo sullo scalpo, regalandoti capelli luminosi e morbidissimi a lungo, senza traccia di fastidiosi oli.

Per uno scrub naturale fai da te

zucchero, miele e balsamo creeremo un ottimo scrub per capelli grassi.

Basta mescolare in una ciotola mezzo cucchiaio di miele, uno di zucchero e mezzo di balsamo

una volta ottenuto un composto omogeneo lo scrub deve essere applicato su tutta la testa e va lasciato agire per 10-15 minuti e poi risciacquato.

Mentre per i per capelli sfibrati

è necessario utilizzare olio d’oliva, zucchero di canna e rosmarino che serve appunto per rinforzare i capelli.

Il tutto va mescolato e applicato sui capelli e va tenuto in posa per circa 20 minuti.

Questo trattamento va fatto una volta settimana per almeno 3 mesi.

Per evitare di rovinare ulteriormente i capelli bisogna prestare particolare attenzione all’asciugatura e alle alte temperature che spesso sono la causa delle doppie punte e dei capelli deboli.

Se invece si ha molta forfora bisogna purificare per bene la cute con ingredienti come zucchero di canna, balsamo e olio essenziale di lavanda.

Al prossimo appuntamento

Giorgia Bertoldi

READ MORE

Come ci si deve struccare?

Come ci si deve struccare? ragazze non si scherza!! bisogna struccarsi anche quando non siamo truccate

Struccarsi sempre, come una beauty routine è il modo migliore per dirci quanto bene ci vogliamo e quanto bene vogliamo alla nostra look maker!!!

Sei stanca e non ti vuoi struccare?

Non pensarci nemmeno!!!

immagina la mia faccia che ti guarda…

Corri a struccarti!

 

Da make up artist suggerisco di incominciare dagli occhi, passando poi al resto del viso.

Termina la pulizia con un tonico addolcente: il tonico permette la reidratazione dei tessuti.

Ecco come fare:

Scegli un dischetto o una spugna che possa essere poi lavata, seleziona un prodotto con cui ti trovi meglio,

lascia il dischetto qualche istante sugli occhi e poi con movimenti circolari porta via il make up.

Lo stesso procedimento, movimenti circolari puoi farli anche sul resto del viso.

TI CONSIGLIO:

scegli se puoi dei prodotti differenti tra occhi e viso, gli occhi sono molto più delicati.

Come ci si deve struccare? QUALI PRODOTTI SCEGLIERE?

PER GLI OCCHI:

In questo caso avrete bisogno di prodotti a base oleosa: ideale lo struccante bifasico, anche in caso di trucco waterproof,  anche se io non li sopporto proprio.. tranquille esistono bifasici MOLTO delicati!

Infine sciacquate gli occhi e applicate un crema contorno occhi.

PER IL VISO:

Il latte detergente è l’ideale per le pelli normali, secche e sensibili, e per chi non ama i detergenti schiumogeni o liquidi.

Dopo aver utilizzato il latte detergente, passate al tonico viso, che elimina ogni residuo di make up e restringe i pori: tamponatelo sul viso con un dischetto di cotone.

L’acqua micellare è l’ideale se avete la pelle mista o grassa, o se avete poco tempo: si tratta di uno struccante leggero che rimuove il trucco in un solo gesto senza bisogno di risciacquo.

Anche i detergenti a risciacquo come mousse o gel sono ideali per pelli grasse: l’ideale per rimuovere trucco e impurità rinfrescando la pelle.

PER LE LABBRA:

Potete utilizzare sia detergenti oleosi che cremosi, ideali per rimuovere anche la matita labbra e i rossetti più matt o scuri.

Potete utilizzare anche l’olio di cocco, l’olio di jojoba o il burro di karitè, che renderanno le labbra anche più morbide e idratate.

Perché struccarsi è così importante?

La notte la nostra pelle si rigenera e, per farlo, ha bisogno di respirare. I pori devono quindi essere liberi per permettere questa importante operazione.

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

Capelli, maschera Nou Nou

Capelli, maschera Nou Nou, se vogliamo avere un aspetto bello e curato, non possiamo assolutamente permetterci di trascurare i capelli. 

I capelli  sono una delle parti di me che tratto con più cura, da sempre.

 Amo che i miei capelli siano sempre perfetti e in ordine 

E mi piace che  essi  siano visibilmente  sani, vitali,  lucidi,  docili  e senza la minima traccia di crespo, anche quando sono (apparentemente) spettinata.

Niente come ilcrespo che spesso è dovuto all’ aridità ed al danneggiamento dei capelli riesce a dare un’aria trasandata all’acconciatura e alla persona in generale

 sebbene non sia facilissimo combatterlo, oggi ci sono sempre più prodotti specifici  che funzionano davvero. 

 La maschera che mi permetto di consigliarvi oggi è Davines Essential Haircare Nounou Hair Mask

Una maschera ideale per capelli decolorati, con colpi di luce, permanentati o stirati.

La sua formulazione è indicata per nutrire i capelli trattati, li rende inoltre morbidi e setosi con azione districare. Inoltre dona ai tuoi capelli  corpo senza appesantirli. 

Una maschera arricchita di vitamina E ad azione antiossidante. 

La nota che caratterizza la famiglia NOUNOU è agrumata, speziata e aromatica. 

Senza solfati, senza parabeni.

Capelli, maschera Nou nou

 Ottenuto con energia pulita al 100%. Packaging a impatto zero, essenziali e riclabili. 

 Davines  è un’azienda italiana, nonché laboratorio di ricerca, ormai conosciuta in tutto il mondo, che punta sulla  qualità dei prodotti per capelli  senza trascurarne l’aspetto etico.

Si tratta di un’azienda che utilizza solo risorse energetiche rinnovabili,  ingredienti pregiati e naturali, ma sempre adottando il giusto rigore scientifico. 

MODO D’USO molto semplice come una normale maschera ristrutturante,  

applicare  a  capelli tamponati dopo lo shampoo (anche della stessa casa), lasciare in posa 10-15  minuti, poi pettinare e quindi risciacquare. 

Inoltre nella  gamma Davines ci sono  shampoo,  conditioner,  maschere,  prodotti per lo styling, etc., per tutti i tipi di capelli e per tutte le esigenze. 

 Ciao e vi aspetto al prossimo appuntamento.

Giorgia Bertoldi

  

 

 

READ MORE

make up vintage

Make up vintage, tante spose decidono di ricreare dei look retrò.

Come si fa a ricreare un look vintage senza diventare vintage?

Care ragazze, ormai abbiamo capito che la moda è un ciclo, si ripete sempre..  ritornano ovviamente con delle modifiche ma ritornano.

Ad esempio le sopracciglia spesse, tanto amate negl’anni ’80 stanno prepotentemente ritornando, ora sono supportate da un prodotto, il più famoso si chiama soap, utilizzando sempre le matite o qualsiasi prodotto per colorarle, il soap le manterrà più ordinate.

Anche il punto luce sotto l’arcata sopracciliare sta scomparendo, in modo differente dagl’anni ’80 ma pur sempre un ritorno di fiamma..

E se due anni fa vi avessero detto che sarebbero ritornati voi avreste inorridito!!!

Non parlo sono degl’anni ’80 che ora stanno davvero conquistando il mercato, parlo del vintage in generale..

MAKE UP VINTAGE

Pensiamo agli anni ’50 chi vi viene in mente? Marilyn Monroe… l’icona di bellezza in assoluto.

Diciamo che il suo eye liner ha fatto e fa tuttora scuola, viene creato un intero programma sul suo make up!

Semplice ma nello stesso tempo diretto, il make up  vintage stile Marilyn Monroe è assolutamente uno dei make up che si ricrea con molta frequenza nelle spose che decidono un look vintage.

Il make up di Marilyn Monroe sostanzialmente si basa su chiaro/scuri e un eye liner geometrico.

Attenzione! non tutte possiamo permettercelo.. io ad esempio proprio no!

La palpebra per portare questo tipo di eye liner deve essere ampia, se tende a scendere o l’occhio non è abbastanza grande rischieremo l’effetto contrario!

Che dire!

Se il mood del vostro matrimonio è vintage , ovviamente anche il vostro look dovrà rimanere in tema.

Mi raccomando, se pensate ad uno stile retrò, prima di cercare la location giusta o gli allestimenti, fate una ricerca  anche sugli abiti, sul make up e sulle acconciature.

Se non farete prima un’attenta ricerca, rischierete di trovarvi o con un make inadatto a voi o con un make up totalmente fuori stile!

vintageabito Il Giardino Fiorito delle Spose
RIASSUMENDO

Se vuoi un look retrò è possibile e se, ricreato bene è anche una bellissima idea.

Oggi voglio allegarvi un video, per un make up che ricorda lo stile anni ’50, questo tutorial è per ricrearlo in modo amatoriale.

Vi mando a tutte un grandissimo abbraccio e ci rivedremo mercoledì con il nostro appuntamento.

 

 

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

MAKE UP CON LA MASCHERINA

MAKE UP CON LA MASCHERINA

 

Make up con la mascherina, sono abituata a vedere il bicchiere mezzo pieno e per questo che ho deciso di affrontare questo argomento in modo positivo.

 

Non perdiamo l’abitudine al make up anche se è estate e anche se dobbiamo portare questa brutta mascherina che copre i nostri sorrisi e soprattutto i nostri rossetti.

 

Mi ricordo quando studiavo per diventare una make up artist, mi dicevano che il make up adatto alle giornaliste doveva avere determinate caratteristiche.

 

Il make up per il telegiornale deve, oltre ad essere sobrio ed elegante, catturare lo sguardo e non ipnotizzarlo, cosa vuol dire?

Un make up pulito, raffinato e che esalti le caratteristi dello sguardo. 

Cosi riflettendo… possiamo invece con la mascherina avere invece ben due alternative..

Questo è vedere il bicchiere mezzo pieno ..

VEDIAMOLI INSIEME:

MAKE UP CHE CATTURA

Significa che il make up è in assoluta armonia con i tuoi occhi, senza eccessi.

vi porto un esempio di make up..

Questo è un make up adatto a tutti… dai toni naturali, senza eccessi che può andare bene a chi ha un occhio giovane e chi no.

Vediamolo insieme:

Con un grande pennello metto su tutta la palpebra mobile e fissa, lasciando pulito l’arco sopracciliare , un ombretto mat dal colore rosa nude, poi metto una matita bronzo sulla rima cigliare e la sfumo, non dimenticate la rima cigliare inferiore… un po di illuminante e mascara a volontà, waterproof, con la mascherina si suda molto di più.

Questo è un make up sobrio adatto a tutti, vedrete che sarete bellissime anche senza avere la bocca scoperta.

CLICCATE QUI PER VEDERE IL VIDEO

 

UN MAKE UP CHE IPNOTIZZA:

Puo sembrare la stessa cosa, ma non è cosi..

Fa si che chiunque ti guardi non riuscirà più a distogliere lo sguardo..

Vi starete chiedendo perché allora due alternative di make up?

Non sarebbe già bellissima questa soluzione?

Ovviamente questo è un make up più complesso, e le meno esperte avrebbero, almeno inizialmente, delle difficoltà.

Poi ha decisamente un look più deciso e non tutti siamo pronti ad averlo.

Vediamolo insieme:

Vi parlo del famoso smokey eyes..

Mettiamo del primer per far si che duri tutto il giorno

Mettiamo dell’eye liner in gel, lo sfumiamo bene bene.

Ripetiamo più volte questa operazione, cosi da poter decidere l’intensità.

Facciamo la stessa cosa sulla rima cigliare inferiore.

Mettiamo un mattone pro-long nella rima cigliare inferiore e superiore.

Ora un pizzico di originalità, mettiamo sulla rima cigliare inferiore una matita blu, ma siete liberi di poter usare qualsiasi colore a parte il nero, già usato.

Mettiamo la matita blu anche sulla rima cigliare superiore e sfumiamo

Ed ora?

Mettiamo dell’ombretto luminosissimo, io ho usato il bronzo, al centro sia sulla palpebra superiore che sulla palpebra inferiore.

Maschara a volontà

Wow sarete stupende..

Tranquille su YouTube troverete questo make up..basta cliccare qui.

Che dire mie care amiche Spero vi siano tornati utili i mie consigli e ci vediamo la prossima settimana… mi raccomando Vi consiglio di visualizzare la mia pagina you tube troverete altre informazioni PREZIOSISSIME.

 

READ MORE

MA QUANTO SONO BELLE LE SPOSE IN AUTUNNO.

MA QUANTO SONO BELLE LE SPOSE IN AUTUNNO

Ma quanto sono belle le spose in autunno? Mi chiederete perché parlare nello specifico di questo?

Avete mai notato la palette di colori che ci regala questo periodo?

Fine estate e l’ inizio dell’ autunno, un periodo di transizione tra il caldo e il freddo, abbandoniamo la forte luce e il caldo eccessivo e ci portiamo verso i mille colori che ci dona la natura.

Per prima cosa voglio dirvi che è un periodo con una luce stupenda, non si ha mai un sole troppo forte che infastidisce i colori del make up.

Giochi di colore con gli ombretti e mille effetti glow sul volto senza il timore di sembrare delle lampadine.

NON TROPPO CALDO E QUESTO CI AIUTA

Non essendo un periodo troppo caldo ci permette di poter scegliere l’acconciatura sciolta, che prima non potevamo in quanto il caldo avrebbe dato non pochi problemi.

Ora potrete sbizzarrirvi con gli effetti wave.

Pensiamo quindi alla durata del make up e dell’acconciatura, con una temperatura gradevole anche il vostro look rimarrà intatto.

Inoltre al taglio torta potrete pensare anche di mettere un rossetto con un tono più deciso senza il timore di sembrare eccessive.

MA QUANTO SONO BELLE LE SPOSE IN AUTUNNO

Le temperature sono tiepidi, dove i bagni al mare, al lago o in piscina possono essere un incontro romantico,  col luccichio dell’acqua stupenda da fotografare come fosse una distesa di mille luci.

I cieli azzurri e le notti stellati,  un atmosfera unica.

 

Si dice che settembre regali agli sposi ricchezza ed allegria e che la pietra portafortuna di questo mesi sia lo zaffiro, simbolo di onestà e purezza

Ottobre  invece si dice due cuori ed una capanna

Novembre  che molto spesso, da noi in Italia, viene considerato un mese triste, gli antichi dicevano che prometteva gioia e felicità

Ma oltre a queste credenze antiche non c’è da stupirsi se sono i mesi più gettonati, devo dire con grande stupore anche novembre, dagli stranieri è molto quotato.

 Fanno bene a scegliere questi periodi perché i colori dei paesaggi regalano stupendi servizi fotografici.

Giorgia BertoldiFoto Gallery

READ MORE

Kit SOS trucco sposa: ecco cosa non dimenticare

Kit SOS trucco sposa: ecco cosa non dimenticare

 

Tra baci, abbracci e qualche lacrimuccia, il vostro make-up sposa per il giorno del “Sì” potrebbe risentirne. Ecco perché è importante arrivare preparate con un kit SOS trucco sposa. Cosa portare in borsa per ritoccare leggermente il make-up, senza combinare guai? Scopriamolo insieme in questo articolo!

 

Alcune spose non si porranno questo problema perché avranno la loro MUA per tutta la durata del matrimonio. Ma se stai leggendo questo articolo, probabilmente fai parte della maggioranza di spose che preferisce farsi truccare a casa, la mattina delle nozze.

 

Bene, niente panico! Sebbene il make-up sposa abbia una durata molto più lunga del solito trucco quotidiano, non è infinito. Potrà quasi sicuramente sbavare o rovinarsi. Dunque, meglio prepararsi bene con pochi prodotti da tenere in pochette o da consegnare alle vostre damigelle. Vediamoli insieme!

 

Kit SOS trucco sposa: gli immancabili

 

Tre prodotti saranno immancabili nel vostro kit SOS trucco sposa: il rossetto, la matita e la cipria. Definiti da noi make-up Artist “salvavita”, sono i tre pilastri del make-up sposa (e non solo) capaci di salvarci in ogni situazione.

 

Ma un ruolo fondamentale l’avranno le Blotting Papers. Quante di noi odiano l’effetto lucido su fronte e naso? Ecco la soluzione. Si tratta di veline opacizzanti, spesso in carta di riso, cipriate, capaci di assorbire l’eccesso di sebo in pochissimi gesti. Basta tamponare le veline sui punti critici del viso e il gioco è fatto!

 

Ritoccate, infine, con cipria, rossetto e matita per un risultato fresco e ordinato. Per il rossetto, vi consiglio di scegliere insieme alla vostra MUA di fiducia una tonalità adatta alle vostre labbra e ai vostri colori, e ricordate: i rossetti liquidi hanno una maggiore durata, ma seccano molto le labbra. Dunque, valutate bene.

 

Kit SOS trucco sposa: gli extra per essere sempre al top

 

Importanti anche dei cotton fioc per rimuovere il trucco in eccesso o ritoccare qualche sbavatura del rossetto o della matita. Non dimenticate anche un piccolo campioncino del vostro profumo preferito, un po’ di borotalco se voleste rinfrescarvi e due o tre mollette per i capelli.

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

Photo Credits: Pintrest

READ MORE

Come scegliere il mascara giusto

Come scegliere il mascara giusto 

Come scegliere il mascara giusto E’ il re indiscusso del make-up.

In gara con il rossetto, il mascara è uno dei prodotti irrinunciabili per ogni donna: enfatizza lo sguardo, dona profondità ed è l’alleato perfetto per occhi ultra sensuali. E’ facile da usare, ma come scegliere quello giusto? Scopriamolo insieme in questo articolo!

 

Alzi la mano chi non utilizza almeno un filo di mascara. Siamo (quasi) certe che per la maggior parte delle donne, il mascara è un prodotto fondamentale, capace di cambiare lo sguardo con un semplice gesto. Ma come scegliere il mascara giusto?

 

Come scegliere il mascara giusto: distingui le tipologie

 

Nel mercato esistono tantissimi tipi di mascara con altrettante funzioni. Vediamone qualcuna:

·      Mascara volumizzante: per coloro che possiedono già ciglia lunghe. Fa apparire le ciglia più corpose e piene

·      Mascara allungante: per coloro che possiedono ciglia corte. Crea un effetto ottico di allungamento sulla punta delle ciglia

·      Mascara incurvante: modella le ciglia (soprattutto quelle lunghe), incurvandole

·      Mascara waterproof: resistente all’acqua, molto secco e asciutto

·      Mascara curativo: normalmente incolore, rinforza e nutre le ciglia

 

 l’importanza dello scovolino

 

Se vi state chiedendo come scegliere il mascara giusto, il primo passo è individuare la vostra tipologia di ciglia e l’effetto che volete ottenere. Tutto dipende, oltre dal tipo di mascara, anche dallo scovolino. Di solito, troviamo due tipi di scovolino in commercio: quello in setole naturali e quello in silicone/sintetico.

 

Ma esistono anche scovolini in gomma, tridimensionali e con setole di spessore diverso, capaci di trattenere la giusta quantità di prodotto per allungare le ciglia senza appesantirle troppo. Per un risultato naturale ma definito, vi consigliamo di utilizzare uno scovolino in fibra naturale. Per ciglia più corpose e voluminose, invece, quelli in silicone sono l’ideale.

 

Fondamentale è anche la forma dello scovolino. Se ne distinguono diverse, tra queste: quello sottile (allungante per ciglia corte), grande e spesso o a clessidra (volumizzante per ciglia sottili), curvato(per dare forma alle ciglia troppo dritte), a cono (per allungare e volumizzare allo stesso tempo), a pettine (per definire), tondo e piccolo (per ciglia piccole e per una maggiore definizione delle punte).

 

Come scegliere il mascara giusto per te? Consigli e dritte per il re del make-up

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

http://giorgiabertoldi.com/prova-trucco-sposa/

https://www.ilgiardinofioritodellespose.it

READ MORE

Un Look Semplice e Frizzante

Un Look Semplice e Frizzante.

 

 

Iniziamo con un fantastico fondotinta fluido steso con un grande pennello.

Per coprire le occhiaie useremo un correttore chiaro che possa dare anche luminosità, cerchiamo di non mettere troppo spessore di prodotti, quindi useremo un blush liquido, un grande impatto ma molto naturale.

Fissiamo tutto con una cipria messa con un grande pennello morbido e intensifichiamo il blush con uno compatto.
I colori che andremo ad utilizzare per gli occhi saranno aranciati e ciliegia, i nuovi colori di tendenza.

Quindi sulla parte esterna dell’occhio alzandoci sulla palpebra fissa, rafforziamo con il ciliegia, con quest’ultimo andiamo anche a rafforzare la rima cigliare inferiore, ed ora con un ombretto cremoso glitterato andremo ad illuminare l’angolo interno dell’occhio; se ben steso si potrà utilizzare anche di giorno perché darà solo luce, se invece messo in modo in compatto lo potremo utilizzare per la sera.

Un bel mascara corposo, ed ora il mio rossetto rosso, ma prima un emolliente labbra e un globo per rendere meno forte il rossetto rosso, in questo modo il colore risulterà meno forte!

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

 

 

READ MORE

Il Trucco per la Sposa con gli Occhi Scuri

Trucco per la Sposa con gli Occhi Scuri.

Questo make up per gli occhi scuri è davvero particolare. Un look soft per una sposa che non vuole stravolgere la sua immagine ma vuole un tocco in più!

Ecco a voi la soluzione.. gli ombretti usati sono i nuovi ombretti di hudabeauty.

Si inizia con una banana, per poi intensificare la palpebra prima con un pesca opaco per poi intensificare con un ruggine.. avete capito bene, ruggine ben sfumato insieme al pesca viene un mix mozzafiato, intensifichiamo la rima cigliare con eye-liner gel di mac cosmetic tutto sfumato con l’aiuto dell’ombretto prugna!

Potrete notare che sto unendo colori caldi e freddi e sempre mix top.

Ed il tocco di luce, unica parte perlata è un punto luce circolare al centro della palpebra mobile con un goldpeach.. un pesca d’orato Sfumata anche la rima cigliare inferiore e mascara toofaced.

Provate anche questo look sarà davvero semplice da realizzare anche per un look da serata importante.. magari vi chiederà di sposarvi.

 

Giorgia Bertoldi Make Up Artist

READ MORE