Cura dei capelli: consigli e segreti per una chioma sana in vista dell’estate

La bella stagione è sempre più vicina. E con lei arriva anche la tanto temuta prova costume, ma non solo! Oltre alla silhouette, anche i capelli necessitano delle migliori attenzioni per affrontare al meglio sole, caldo, vento e salsedine. Scopriamo in questo articolo come prenderci cura dei capelli prima dell’estate.

 

Preparare i capelli all’appuntamento annuale con sole & mare è un gioco da ragazzi. L’importante è seguire alcune regole di base per proteggere maggiormente la propria chioma. 

Sappiamo bene quanto raggi UV, salsedine, cloro e vento siano dannosi per i nostri capelli: durante la bella stagione, senza accorgercene, li sottoponiamo a un forte stress praticamente tutti i giorni.

Risultato? In autunno, ci ritroviamo con una capigliatura sfibrata, opaca e stopposa. Come possiamo evitare e prevenire tutto questo?

Prendersi cura dei capelli: parola d’ordine idratazione

Che siano grassi, secchi o fragili, per prendersi cura dei capelli prima dell’estate è necessario incrementare i livelli di idratazione. Come?

Aumentando leggermente le dosi di balsamo e aggiungendo una maschera ristrutturante da utilizzare almeno una volta a settimana.

A proposito di balsamo e maschere, vi ricordiamo che:

·         Si utilizzano soltanto sulle lunghezze e con parsimonia

·         Da evitare quelli contenenti siliconi e parabeni

·         Sciacquare abbondantemente

Da evitare assolutamente l’asciugatura aggressiva con aria troppo calda e le spazzolature troppo energiche: ricorda sempre che i capelli, quando bagnati, sono molto fragili e impiegano meno tempo a spezzarsi.

Curare i capelli prima dell’estate, dal taglio al colore

L’idratazione non si fa soltanto a casa, ma continua anche in spiaggia. Se non l’hai già utilizzato, ti consigliamo diacquistare un prodotto solare per capelli (in spray è molto comodo), che contenga nutrienti e filtri solari.

L’obiettivo è di proteggere sia le radici che le punte del capello durante l’esposizione solare. Provalo anche in città: ti regalerà un tocco di luminosità e lucentezza mai visto prima. Se, invece, il vostro problema sono le doppie punte,con l’arrivo dell’estate è super consigliato andare dal vostro parrucchiere di fiducia per una spuntatina.

Diversamente da come si potrebbe pensare, inoltre, l’estate è anche il momento più adatto per colore i capelli. Proprio così! Puoi anche fare il colore il giorno prima di andare a mare; tuttavia, per evitare che la tinta scolorisca velocemente, è importante prendersene cura con trattamenti specifici.

Prendersi cura dei capelli a mare: consigli pratici

E’ la domanda più frequente in estate: come proteggere i capelli a mare? Una delle soluzioni più pratiche è sicuramente quella di utilizzare un cappello di paglia o un bel foulard: tanto di tendenza, vi aiuterà anche a non tenere al sole la testa per troppe ore, soprattutto in quelle più calde.

Oltre allo spray protettivo anti UV di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente, è buona abitudine risciacquare i capelli con acqua dolce subito dopo un bagno a mare: salsedine e cloro sono due dei principali nemici dei tuoi capelli.

 

Se hai un po’ più di pazienza e di tempo, prova con una maschera a base di avocado.

Frulla mezzo avocado con un cucchiaino di maionese.

Lascia la maschera in posa per 20 minuti avvolta in un giro di pellicola. Una volta risciacquata con acqua tiepida vedrai i tuoi capelli sani e belli come quelli di quando eri bambina.

E in vista del matrimonio una idea per capelli lucenti: ti basterà emulsionare su tutta la lunghezza un mix di aceto di mele, limone e acqua tiepida. Massaggia per pochi minuti e risciacqua subito con acqua e uno shampoo poco aggressivo.

Infine, ricorda sempre che il benessere e una buona idratazione dei nostri capelli passa sempre da una corretta alimentazione: bevi almeno 2 litri d’acqua al giorno, mangia tanta frutta e verdura ricca di acqua e Sali minerali. La tua pelle – e i tuoi capelli – ti ringrazieranno!

 

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist