Extension capelli per la Sposa, quali usare? Tutto quello che devi sapere

 

Le Extension sono l’ideale per avere in pochi minuti capelli lunghi e folti, ma come sceglierle? Dai diversi tipi alle modalità di applicazione: ecco tutto quello che una Sposa deve sapere.

 

Quante volte vi sarà capitato di pentirvi subito dopo un taglio sbagliato? Oppure, di desiderare una chioma più folta e lunga? Il vostro parrucchiere di fiducia vi avrà consigliato di provare le extension per capelli. Ma quanto ne sapete?

 

Extension per capelli: le varie tipologie in commercio

Sono un ottimo compromesso per ritrovarsi, da un giorno all’altro, con calmi lunghi e corposi, ma è necessario scegliere le extension più adatte alla propria struttura del capello.

 In commercio, distinguiamo le extension clip e le extension alla cheratina.

Le prime – poco invasive – vengono applicate sui propri capelli e sulla nuca e attraverso delle semplici clip sono rimovibili e sono adatte per coloro che intendono avere i capelli lunghi per un’occasione particolare, che sia anche un matrimonio o una festa.

Applicate in punti strategici, sono adatte anche per ricreare acconciature per una sposa di tendenza.

Le extension alla cheratina, invece, si fissano ai capelli tramite la cheratina, dunque non sono rimovibili da un momento all’altro, anzi.

Questa tipologia ha una durata di circa 4-5 mesi, ma le colle fissati utilizzate potrebbero indebolire il vostro capello, soprattutto se è già fragile, e dare luogo a irritazioni o allergie alla cute.

Infine, potreste optare per extension di capelli veri per un effetto assolutamente naturale.

Diversamente da quelle sintetiche, le extension naturali hanno un costo superiore ma possono essere trattate esattamente come i capelli veri: sì, quindi, a piastre e ferri senza il terrore di rovinarle.

 

Come prendersi cura delle extension?

I capelli con extension richiedono indubbiamente più accortezza e delicatezza.

Innanzitutto, è preferibile pettinarli da metà ciocca fino alle punte, bloccando la parte superiore, per evitare che si stacchino.

E’ facile che si formino dei nodi o che alcuni capelli rimangano attaccati alla cheratina, per cui è consigliabile pettinare frequentemente e fare visita al parrucchiere almeno una volta al mese.

Non è necessario cambiare shampoo, ma lavare i capelli almeno 3 volte a settimana.

Ricordate sempre di utilizzare un balsamo e, una volta a settimana, una maschera per nutrire i vostri capelli adatto alla vostra cute.

 

Quanto costano le extension per capelli?

Ovviamente non esiste un prezzo fisso per le extension.

Sicuramente, le extension clip sono quelle meno care e costano circa €40 a fila

Di solito si usano almeno tre file da 15 cm lunghe 50/55 cm e la grammatura migliore per avere una quantità che si possa percepire è di 65 grammi.

 

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist