PPrenota una prova
Menu
+39 347 5221023

info@giorgiabertoldi.com

viale di Villa Pamphili 122A
Roma

Skip to Content

Blog Archives

Come ci si deve struccare?

Come ci si deve struccare? ragazze non si scherza!! bisogna struccarsi anche quando non siamo truccate

Struccarsi sempre, come una beauty routine è il modo migliore per dirci quanto bene ci vogliamo e quanto bene vogliamo alla nostra look maker!!!

Sei stanca e non ti vuoi struccare?

Non pensarci nemmeno!!!

immagina la mia faccia che ti guarda…

Corri a struccarti!

 

Da make up artist suggerisco di incominciare dagli occhi, passando poi al resto del viso.

Termina la pulizia con un tonico addolcente: il tonico permette la reidratazione dei tessuti.

Ecco come fare:

Scegli un dischetto o una spugna che possa essere poi lavata, seleziona un prodotto con cui ti trovi meglio,

lascia il dischetto qualche istante sugli occhi e poi con movimenti circolari porta via il make up.

Lo stesso procedimento, movimenti circolari puoi farli anche sul resto del viso.

TI CONSIGLIO:

scegli se puoi dei prodotti differenti tra occhi e viso, gli occhi sono molto più delicati.

Come ci si deve struccare? QUALI PRODOTTI SCEGLIERE?

PER GLI OCCHI:

In questo caso avrete bisogno di prodotti a base oleosa: ideale lo struccante bifasico, anche in caso di trucco waterproof,  anche se io non li sopporto proprio.. tranquille esistono bifasici MOLTO delicati!

Infine sciacquate gli occhi e applicate un crema contorno occhi.

PER IL VISO:

Il latte detergente è l’ideale per le pelli normali, secche e sensibili, e per chi non ama i detergenti schiumogeni o liquidi.

Dopo aver utilizzato il latte detergente, passate al tonico viso, che elimina ogni residuo di make up e restringe i pori: tamponatelo sul viso con un dischetto di cotone.

L’acqua micellare è l’ideale se avete la pelle mista o grassa, o se avete poco tempo: si tratta di uno struccante leggero che rimuove il trucco in un solo gesto senza bisogno di risciacquo.

Anche i detergenti a risciacquo come mousse o gel sono ideali per pelli grasse: l’ideale per rimuovere trucco e impurità rinfrescando la pelle.

PER LE LABBRA:

Potete utilizzare sia detergenti oleosi che cremosi, ideali per rimuovere anche la matita labbra e i rossetti più matt o scuri.

Potete utilizzare anche l’olio di cocco, l’olio di jojoba o il burro di karitè, che renderanno le labbra anche più morbide e idratate.

Perché struccarsi è così importante?

La notte la nostra pelle si rigenera e, per farlo, ha bisogno di respirare. I pori devono quindi essere liberi per permettere questa importante operazione.

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

Maschera viso avocado e miele

Maschera viso avocado e miele oggi parleremo di una maschera pazzesca che non solo aiuta a combattere la pelle secca, ma anche a contrastare l’invecchiamento e l’insorgenza delle rughe.

Protagonisti questa volta l’avocado e il miele:

l’avocado noto per le sue molteplici proprietà cosmetiche che mantengono la pelle elastica proteggendo il collagene;

il miele, ricco di proprietà benefiche per la pelle come l’azione idratante, energizzante ed anche antinfiammatoria.

Questa maschera fai da te a base di avocado e miele è anche un’ottima soluzione per utilizzare questo frutto quando risulta essere troppo maturo per essere consumato e quindi per evitarne lo spreco.

Per preparare la maschera cominciamo a sbucciare l’avocado e schiacciamone la polpa in una ciotolina, poi aggiungiamo un cucchiaio di miele e mixiamo il composto fino a renderlo omogeneo.

Maschera viso avocado e miele

L’applicazione è molto semplice: possiamo scegliere di applicarla con una spatolina apposita, oppure applicarla direttamente con le mani.

Distribuiamo la maschera su tutto il viso anche nella zona del contorno occhi e lasciamo riposare 10 minuti.

Trascorso questo tempo andiamo a rimuovere la maschera con un panno inumidito con acqua tiepida.

Per ripulire il viso dalle maschere, possiamo utilizzare anche dei dischetti in cotone, multiuso, economici ed ecologici.

Ricordiamoci sempre di mettere una crema idratante, dopo ogni maschera.. la nostra pelle è molto più ricettiva.

Prima di salutarvi voglio lasciarvi ancora una chicca!

Quando pulite l’avocado lasciate da parte il grosso seme che troverete all’interno.

Il seme di avocado ha delle proprietà pazzesche, applicato sulla pelle aiuta a stimolare la rigenerazione cellulare e aiuta ad eliminare velocemente gli indesiderati brufoletti.

Ora non vi resta che andare a prendervi cura della vostra pelle, continuate a seguirmi per altri innumerevoli consigli di bellezza!

Spero vi piacciano tutte queste maschere fai da te! io le trovo deliziose.

Giorgia Bertoldi

READ MORE

Capelli, maschera Nou Nou

Capelli, maschera Nou Nou, se vogliamo avere un aspetto bello e curato, non possiamo assolutamente permetterci di trascurare i capelli. 

I capelli  sono una delle parti di me che tratto con più cura, da sempre.

 Amo che i miei capelli siano sempre perfetti e in ordine 

E mi piace che  essi  siano visibilmente  sani, vitali,  lucidi,  docili  e senza la minima traccia di crespo, anche quando sono (apparentemente) spettinata.

Niente come ilcrespo che spesso è dovuto all’ aridità ed al danneggiamento dei capelli riesce a dare un’aria trasandata all’acconciatura e alla persona in generale

 sebbene non sia facilissimo combatterlo, oggi ci sono sempre più prodotti specifici  che funzionano davvero. 

 La maschera che mi permetto di consigliarvi oggi è Davines Essential Haircare Nounou Hair Mask

Una maschera ideale per capelli decolorati, con colpi di luce, permanentati o stirati.

La sua formulazione è indicata per nutrire i capelli trattati, li rende inoltre morbidi e setosi con azione districare. Inoltre dona ai tuoi capelli  corpo senza appesantirli. 

Una maschera arricchita di vitamina E ad azione antiossidante. 

La nota che caratterizza la famiglia NOUNOU è agrumata, speziata e aromatica. 

Senza solfati, senza parabeni.

Capelli, maschera Nou nou

 Ottenuto con energia pulita al 100%. Packaging a impatto zero, essenziali e riclabili. 

 Davines  è un’azienda italiana, nonché laboratorio di ricerca, ormai conosciuta in tutto il mondo, che punta sulla  qualità dei prodotti per capelli  senza trascurarne l’aspetto etico.

Si tratta di un’azienda che utilizza solo risorse energetiche rinnovabili,  ingredienti pregiati e naturali, ma sempre adottando il giusto rigore scientifico. 

MODO D’USO molto semplice come una normale maschera ristrutturante,  

applicare  a  capelli tamponati dopo lo shampoo (anche della stessa casa), lasciare in posa 10-15  minuti, poi pettinare e quindi risciacquare. 

Inoltre nella  gamma Davines ci sono  shampoo,  conditioner,  maschere,  prodotti per lo styling, etc., per tutti i tipi di capelli e per tutte le esigenze. 

 Ciao e vi aspetto al prossimo appuntamento.

Giorgia Bertoldi

  

 

 

READ MORE

capelli, un brand vicino alle donne

Capelli, un brand vicino alle donne.. oggi voglio parlarvi della famosa  ghd

Fondata nel 2001 da Martin Penny, Robert Powls e Gary Douglas, la ghd nasce dall’idea di realizzare piastre per capelli non più in metallo ma in ceramica, al fine di diminuire i danni che il calore provoca ai capelli.

Dietro l’acronimo del marchio c’è il motto dell’azienda ovvero “good hair day” letteralmente tradotto in italiano come “buona giornata per i capelli”.

la voglia è di comunicare al cliente che con i loro prodotti, i capelli saranno disciplinati e per un giorno faranno ciò che vuoi, un po’ ciò che si augurano le donne al mattino quando si guardano allo specchio.

Capelli, un brand vicino alle donne..

Con le piastre in ceramica ghd non solo i capelli saranno sempre disciplinati, ma dirai addio alle doppie punte, ai capelli fragili e spezzati.

Grazie alla tecnologia adottata, l’azienda è divenuta subito leader nelle piastre per capelli e prodotti per disciplinarli come spazzole, phon, ferro arricciacapelli e prodotti per proteggere la chioma dal calore.

Oltre ed essere utilizzata nei saloni di bellezza, la ghd sponsorizza eventi famosi in tutto il mondo come Victoria‘s Secret Fashion Show ed è super utilizzata da tantissime star.

Ma il motivo per cui voglio parlarvi di questo brand, non è solo perché, davvero le pietre sono  uniche..

questa azienda ha deciso di essere vicino alle donne non solo nella parte estetica.

ghd e Pink is good, il progetto di Fondazione Umberto Veronesi a sostegno della ricerca scientifica d’eccellenza conto i tumori femminili.
hanno collaborato per diffondere consapevolezza sull’importanza dell’auto-controllo ogni singolo mese.
Questa collezione è caratterizzata dalle styler ghd platinum+ e ghd gold® e dall’asciugacapelli professionale ghd helios™
ricoperti da un meraviglioso rosa cipria con un messaggio importante “”Take Control Now””,
per ricordarti di dedicarti del tempo di fronte allo specchio.ghd donerà fino a €10 per ogni prodotto venduto della collezione a Pink is good.

Mi sembra una bellissima iniziativa

ci vediamo al prossimo appuntamento

 

 

READ MORE

sposa, mani perfette

Sposa, mani perfette come sapete anche le vostre mani devono essere perfette per il grande giorno.

Anche se la data è stata rimandata, non è un buon motivo per trascurare le vostre unghie.
piuttosto è un opportunità per poterle curare ancor di più.

Le vostre mani saranno fotografate come il vostro volto, quindi è il momento di agire.

Allora siamo d’accordo. Qui non si può trascurare nulla.

Seguiteci perchè le informazioni che stiamo per darvi sono altamente concentrate.

Vi serviranno per avere il massimo beneficio, con un solo ed unico obiettivo: venire bene nelle foto del giorno più bello della vostra vita

l’estetista che vi farà tutti i trattamenti pre matrimonio non potrà porre rimedio adanni di raptus ai danni delle vostre cuticole.

Un manicure isolato come una cattedrale nel deserto nel migliore dei casi vi lascerà le dita arrossate ed evidentemente trattate.

Risultato molto lontano dalle dita affusolate, chiare e morbide che ci si aspetta da una sposa.

RICORDATEVI non dovete più mordicchiare le vostre cuticole.

Se non volete andare a fare il manicure ogni 10 gg come allora dovete prendervene cura a casa.

In che modo?

La prima abitudine da prendere è di spingere delicatamente le cuticole indietro quando siete appena uscite dalla doccia.

Spingere indietro vuol dire farlo delicatamente, senza accanimento, con un bastoncino d’arancio o uno spingipelle tondeggiante.

Il passaggio successivo è obbligato e deve essere fatto a stretto giro, mettere della crema  anche olio immediatamente dopo.

Qualunque cosa purché  sia idratante

Il concetto è che quelle perfide cuticole non devono avere il tempo di crescere, seccarsi e indurirsi.

Sposa, mani perfette

Si può intervenire anche tagliandole munitevi di tronchesina per pelli, appoggiatela sulla pellicina da togliere e praticate un solo ed unico taglio netto.


Se gli angoli attorno all’unghia sono un pò duretti li potete grattare con una lima per unghie a grana grossa.

A questo punto,visto che avete la lima in mano, siete pronte per la cura dell’unghia.

Se le vostre unghie si sfaldano vi consiglio di tagliarle SEMPRE (possibilmente il taglio deve avvenire al di sopra del punto in cui inizia lo sfaldamento).

E poi limatura, e per la forma potete sbizzarrirvi tra mandorla, quadrata, quadrata stondata o ovale.
Potete sbizzarrirvi, anche se il consiglio è sempre quello di non stravolgere troppo la forma del vostro letto ungueale.

Vi sembra troppo tutto questo? Credetemi, una volta che avrete iniziato sarete così felici che non potrete più farne a meno.

Una settimana di tempo e vedrete le vostre mani cambiare

Ora che avete imparato così bene a curarvi le cuticole passiamo alla maschera.

possiamo scegliere come inglediente principale o olio d’oliva o il  miele due ingrediente che sono utilissimi per molte maschere, e gli elementi che accompagneranno la maschera saranno poi:

avocado, yogurt, limone
Mescolare tutti gli ingredienti ed applicarli in quantità abbondante sul dorso della mano.

 IMPORTANTE
L’impacco deve rimanere in posa con un bendaggio occlusivo e non deve assorbire il prodotto
no guanti di cotone, ma guanti di lattice o di plastica (in mancanza d’altro vanno bene anche i sacchetti per congelare).

per il tempo di posa il minimo è di 15 minuti.

vi aspetto per un nuovo appuntamento

Questo articolo è stato scritto da una mia Amica ma sopratutto una grande manicurista.

Laura Grieco 

READ MORE

make up vintage

Make up vintage, tante spose decidono di ricreare dei look retrò.

Come si fa a ricreare un look vintage senza diventare vintage?

Care ragazze, ormai abbiamo capito che la moda è un ciclo, si ripete sempre..  ritornano ovviamente con delle modifiche ma ritornano.

Ad esempio le sopracciglia spesse, tanto amate negl’anni ’80 stanno prepotentemente ritornando, ora sono supportate da un prodotto, il più famoso si chiama soap, utilizzando sempre le matite o qualsiasi prodotto per colorarle, il soap le manterrà più ordinate.

Anche il punto luce sotto l’arcata sopracciliare sta scomparendo, in modo differente dagl’anni ’80 ma pur sempre un ritorno di fiamma..

E se due anni fa vi avessero detto che sarebbero ritornati voi avreste inorridito!!!

Non parlo sono degl’anni ’80 che ora stanno davvero conquistando il mercato, parlo del vintage in generale..

MAKE UP VINTAGE

Pensiamo agli anni ’50 chi vi viene in mente? Marilyn Monroe… l’icona di bellezza in assoluto.

Diciamo che il suo eye liner ha fatto e fa tuttora scuola, viene creato un intero programma sul suo make up!

Semplice ma nello stesso tempo diretto, il make up  vintage stile Marilyn Monroe è assolutamente uno dei make up che si ricrea con molta frequenza nelle spose che decidono un look vintage.

Il make up di Marilyn Monroe sostanzialmente si basa su chiaro/scuri e un eye liner geometrico.

Attenzione! non tutte possiamo permettercelo.. io ad esempio proprio no!

La palpebra per portare questo tipo di eye liner deve essere ampia, se tende a scendere o l’occhio non è abbastanza grande rischieremo l’effetto contrario!

Che dire!

Se il mood del vostro matrimonio è vintage , ovviamente anche il vostro look dovrà rimanere in tema.

Mi raccomando, se pensate ad uno stile retrò, prima di cercare la location giusta o gli allestimenti, fate una ricerca  anche sugli abiti, sul make up e sulle acconciature.

Se non farete prima un’attenta ricerca, rischierete di trovarvi o con un make inadatto a voi o con un make up totalmente fuori stile!

vintageabito Il Giardino Fiorito delle Spose
RIASSUMENDO

Se vuoi un look retrò è possibile e se, ricreato bene è anche una bellissima idea.

Oggi voglio allegarvi un video, per un make up che ricorda lo stile anni ’50, questo tutorial è per ricrearlo in modo amatoriale.

Vi mando a tutte un grandissimo abbraccio e ci rivedremo mercoledì con il nostro appuntamento.

 

 

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

MAKE UP CON LA MASCHERINA

MAKE UP CON LA MASCHERINA

 

Make up con la mascherina, sono abituata a vedere il bicchiere mezzo pieno e per questo che ho deciso di affrontare questo argomento in modo positivo.

 

Non perdiamo l’abitudine al make up anche se è estate e anche se dobbiamo portare questa brutta mascherina che copre i nostri sorrisi e soprattutto i nostri rossetti.

 

Mi ricordo quando studiavo per diventare una make up artist, mi dicevano che il make up adatto alle giornaliste doveva avere determinate caratteristiche.

 

Il make up per il telegiornale deve, oltre ad essere sobrio ed elegante, catturare lo sguardo e non ipnotizzarlo, cosa vuol dire?

Un make up pulito, raffinato e che esalti le caratteristi dello sguardo. 

Cosi riflettendo… possiamo invece con la mascherina avere invece ben due alternative..

Questo è vedere il bicchiere mezzo pieno ..

VEDIAMOLI INSIEME:

MAKE UP CHE CATTURA

Significa che il make up è in assoluta armonia con i tuoi occhi, senza eccessi.

vi porto un esempio di make up..

Questo è un make up adatto a tutti… dai toni naturali, senza eccessi che può andare bene a chi ha un occhio giovane e chi no.

Vediamolo insieme:

Con un grande pennello metto su tutta la palpebra mobile e fissa, lasciando pulito l’arco sopracciliare , un ombretto mat dal colore rosa nude, poi metto una matita bronzo sulla rima cigliare e la sfumo, non dimenticate la rima cigliare inferiore… un po di illuminante e mascara a volontà, waterproof, con la mascherina si suda molto di più.

Questo è un make up sobrio adatto a tutti, vedrete che sarete bellissime anche senza avere la bocca scoperta.

CLICCATE QUI PER VEDERE IL VIDEO

 

UN MAKE UP CHE IPNOTIZZA:

Puo sembrare la stessa cosa, ma non è cosi..

Fa si che chiunque ti guardi non riuscirà più a distogliere lo sguardo..

Vi starete chiedendo perché allora due alternative di make up?

Non sarebbe già bellissima questa soluzione?

Ovviamente questo è un make up più complesso, e le meno esperte avrebbero, almeno inizialmente, delle difficoltà.

Poi ha decisamente un look più deciso e non tutti siamo pronti ad averlo.

Vediamolo insieme:

Vi parlo del famoso smokey eyes..

Mettiamo del primer per far si che duri tutto il giorno

Mettiamo dell’eye liner in gel, lo sfumiamo bene bene.

Ripetiamo più volte questa operazione, cosi da poter decidere l’intensità.

Facciamo la stessa cosa sulla rima cigliare inferiore.

Mettiamo un mattone pro-long nella rima cigliare inferiore e superiore.

Ora un pizzico di originalità, mettiamo sulla rima cigliare inferiore una matita blu, ma siete liberi di poter usare qualsiasi colore a parte il nero, già usato.

Mettiamo la matita blu anche sulla rima cigliare superiore e sfumiamo

Ed ora?

Mettiamo dell’ombretto luminosissimo, io ho usato il bronzo, al centro sia sulla palpebra superiore che sulla palpebra inferiore.

Maschara a volontà

Wow sarete stupende..

Tranquille su YouTube troverete questo make up..basta cliccare qui.

Che dire mie care amiche Spero vi siano tornati utili i mie consigli e ci vediamo la prossima settimana… mi raccomando Vi consiglio di visualizzare la mia pagina you tube troverete altre informazioni PREZIOSISSIME.

 

READ MORE

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

Spose con i capelli corti, quante spose mi capitano con i capelli corti, durante il periodo dei matrimoni.

Una volta le spose avevano quasi tutte i capelli lunghi,  lasciavano i capelli crescere in vista del grande giorno.

Nel periodo delle prove delle spose per stabilire il look per il matrimonio, ricevo tantissimi messaggi, con il terrore di non avere abbastanza lunghezza per l’acconciatura dei loro sogni; soprattutto il pensiero del velo che pensano di non poter indossare.

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

Mi ricordo qualche anno fa; incontrai una ragazza che aveva tagliato i capelli da poco.

La sua più grande preoccupazione erano proprio i capelli, io la trovavo semplicemente stupenda.

Questa ragazza, fece crescere i suoi capelli, ma la base di partenza era davvero corta.

Il risultato? Decidemmo qualche girono prima di ritagliarli, era davvero molto raffinata, trovammo una strategia per il velo, la trovavo cosi deliziosa un po parigina degl’anni passati.

Le ragazze che tagliano i capelli, hanno dei visi sempre molto particolari, i capelli corti non stanno bene a tutti, esattamente come i capelli lunghi.

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

Cosa devono fare?

Secondo me ? Nulla. Ognuna di voi ha una personalità e deve rimanere tale, ragazze non fatevi trascinare dagli stili altrui.

Ci sono poi ragazze a cui i capelli non crescono molto, allora starà a noi professionisti aiutarle a trovare la soluzione per avvicinarsi alla loro acconciatura.

MA COME SI ACCONCIANO?

Ovviamente dipende dalla lunghezza, ma si possono creare tanti movimenti da rendere elegante o sfiziosa anche la chioma non lunga.

La scorsa estate la mia sposa aveva i capelli corti e molto sottili, abbiamo giocato di strategia, creando dei punti luce con le meches.

capelli cortiphoto http://www.alessandropensini.com/contact.html

Creando dei movimenti armonici, con una bella base saputa lavorare a maestria, la sua acconciatura è stata un capolavoro, rispettando il mood del matrimonio. 

Pensiamo anche al supporto di un bel fermaglio, come la nostra sposa, in questo caso potremmo osare senza problema.

COSA CONSIGLIARE ?

La prima cosa che consiglio a tutte le ragazze, cercate di capire che stile volete avere per il vostro grande giorno.

Se siete abituate ai capelli corti e non vi vedete proprio con i capelli lunghi, non vi stressate inutilmente, si possono creare tante acconciature ed essere eleganti e sopratutto si può mettere il velo.

acconciatura con veloSe invece avete i capelli di media lunghezza e il vostro desiderio è quello di farli crescere per avere un’ acconciatura che richiede i capelli lunghi, fateli crescere, non importa se non arrivate alla lunghezza necessario, esistono tante strategie.

https://www.ilgiardinofioritodellespose.it

READ MORE

Sposa, accessori per capelli: le nuove tendenze

Sposa accessori per capelli: le nuove tendenze

Sposa accessori per capelli: le nuove tendenze tra fermagli, fiori e coroncine. 

Quali sono le nuove tendenze di accessori per capelli sposa ? Il velo è arricchito da fiori freschi, coroncine, fermagli, spille e coroncine che rimandano alla natura e allo stile boho-chic. Vediamoli insieme in questo articolo!

 

Sull’abito, sui capelli, nel bouquet. Lo abbiamo visto con le collezioni sposa 2020: fiori e petali sono stati i protagonisti indiscussi delle passerelle dell’ultimo anno. Non solo sugli abiti, appunto, ma fiori anche per i capelli della sposa (leggi qui le nuove tendenze in fatto di acconciatura). 

 

Una tendenza che mi è piaciuta tantissimo, considerando che sono sempre stata una grande amante dei fiori e a testimoniarlo è l’acconciatura che ho scelto per il mio matrimonio. Da esperta del settore, sapevo che avrei dovuto cambiare i fiori ogni due ore circa per evitare che si rovinassero.

 

Ma oltre ai fiori, tra gli accessori per capelli sposa ci sono anche i fermagli: in commercio se ne trovano davvero di tutti i tipi. Dai fili dorati, argentati o in oro rosa fino a quelli decorati con pietre preziose o inserti di fiori in tessuti pregiati. Ce n’è per tutti i gusti, vediamoli nel dettaglio

 

treccia scomposta

Mi ricordo una delle ultime spose, che indossava un abito bellissimo dell’ Atelier IL GIARDINO FIORITO DELLE SPOSE

 

 

Voleva a tutti i costi una coroncina di fiori, ma si rese conto che era troppo pesante, cosi mi venne l’idea di creare questa coronino fatta di fiori freschi e foglie oro.

 

 

Accessori per capelli sposa: i fiori

Romantici, chic, eleganti e sbarazzini allo stesso tempo. I fiori e le coroncine in fiori, in stile boho-chic o country-chic, sono perfetti per una sposa semplice, eterea ed elegante. Donano all’acconciatura sposa un senso di delicatezza, freschezza e morbidezza.

 

orchideeMa quali regole seguire per la scelta giusta degli accessori per capelli sposa? Innanzittuto, mai fiori finti. Li sconsiglio vivamente. L’effetto che potreste ottenere sarebbe pacchiano e sintetico. Non abbiate paura a scegliere fiori freschi: basta un po’ di accortezza per tenerli vivi e belli tutto il giorno delle nozze.

 

Qualsiasi fiore sceglierete per la vostra acconciatura sposa, sia piccolo che più importante, ricordate di tenere in considerazione anche i vostri addobbi floreali. Meglio accordarsi sempre con il vostro flower designer di fiducia per evitare pastrocchi: l’ideale è mantenere lo stesso feel rouge per tutto il matrimonio.

 

 Accessori per capelli sposa: il ritorno dei fermagli

Ma il vero trend sarà un’acconciatura impreziosita dai nuovi fermagli che ci sono in commercio.

Perfetti per chi desidera un’acconciatura sposa preziosa sono i fermagli. Tornati da qualche anno tra i trend sposa, sono adatti soprattutto alle spose con capelli mossi, ricci e ondulati o, in generale, ad acconciature morbide e voluminose.

 

Li trovate nei toni dell’oro, dell’argento e nel delicatissimo gold rose (oro rosa, cit), tanto amato dalle spose. Per la scelta del fermaglio giusto, fate affidamento al vostro make-up, nonché all’intero stile dell’abito e anche delle nozze.

 

chignon alto

L’oro, l’argento e l’oro rosa normalmente si abbinano a make-up sposa ambrati o bronzati, mentre i classici fili di perle, punti luce scintillanti e foglie sono perfetti per un trucco più naturale. Se ve ne piace più di una, inoltre, potrete anche sceglierle entrambe: tra le nuove tendenze, infatti, c’è anche quella di cambiare fermagli e accessori per i capelli durante le varie fasi dell’evento. Da provare 😉

 

Accessori per capelli sposa: la coroncina di fiori

Se vi piacciono molto i fiori e desiderate un’intera corona sui vostri capelli, allora potrete scegliere la coroncina di fiori come vostro accessorio per capelli sposa. Perfetta con ciocche intrecciate, onde mordibe, beach waves e chignon.

 

La coroncina di fiori è uno tra gli accessori preferiti dalle spose: elegante e super chic, valorizzerà anche un velo o un vestito semplice.

 

fiori tra i capelli

 

SCOPRI DI PiU’ CON IL VIDEO

 

 

 

 

 

 

Giorgia Bertoldi

http://giorgiabertoldi.com

READ MORE

MA QUANTO SONO BELLE LE SPOSE IN AUTUNNO.

MA QUANTO SONO BELLE LE SPOSE IN AUTUNNO

Ma quanto sono belle le spose in autunno? Mi chiederete perché parlare nello specifico di questo?

Avete mai notato la palette di colori che ci regala questo periodo?

Fine estate e l’ inizio dell’ autunno, un periodo di transizione tra il caldo e il freddo, abbandoniamo la forte luce e il caldo eccessivo e ci portiamo verso i mille colori che ci dona la natura.

Per prima cosa voglio dirvi che è un periodo con una luce stupenda, non si ha mai un sole troppo forte che infastidisce i colori del make up.

Giochi di colore con gli ombretti e mille effetti glow sul volto senza il timore di sembrare delle lampadine.

NON TROPPO CALDO E QUESTO CI AIUTA

Non essendo un periodo troppo caldo ci permette di poter scegliere l’acconciatura sciolta, che prima non potevamo in quanto il caldo avrebbe dato non pochi problemi.

Ora potrete sbizzarrirvi con gli effetti wave.

Pensiamo quindi alla durata del make up e dell’acconciatura, con una temperatura gradevole anche il vostro look rimarrà intatto.

Inoltre al taglio torta potrete pensare anche di mettere un rossetto con un tono più deciso senza il timore di sembrare eccessive.

MA QUANTO SONO BELLE LE SPOSE IN AUTUNNO

Le temperature sono tiepidi, dove i bagni al mare, al lago o in piscina possono essere un incontro romantico,  col luccichio dell’acqua stupenda da fotografare come fosse una distesa di mille luci.

I cieli azzurri e le notti stellati,  un atmosfera unica.

 

Si dice che settembre regali agli sposi ricchezza ed allegria e che la pietra portafortuna di questo mesi sia lo zaffiro, simbolo di onestà e purezza

Ottobre  invece si dice due cuori ed una capanna

Novembre  che molto spesso, da noi in Italia, viene considerato un mese triste, gli antichi dicevano che prometteva gioia e felicità

Ma oltre a queste credenze antiche non c’è da stupirsi se sono i mesi più gettonati, devo dire con grande stupore anche novembre, dagli stranieri è molto quotato.

 Fanno bene a scegliere questi periodi perché i colori dei paesaggi regalano stupendi servizi fotografici.

Giorgia BertoldiFoto Gallery

READ MORE