PPrenota una prova
Menu
+39 347 5221023

info@giorgiabertoldi.com

viale di Villa Pamphili 122A
Roma

Skip to Content

Blog Archives

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

Spose con i capelli corti, quante spose mi capitano con i capelli corti, durante il periodo dei matrimoni.

Una volta le spose avevano quasi tutte i capelli lunghi,  lasciavano i capelli crescere in vista del grande giorno.

Nel periodo delle prove delle spose per stabilire il look per il matrimonio, ricevo tantissimi messaggi, con il terrore di non avere abbastanza lunghezza per l’acconciatura dei loro sogni; soprattutto il pensiero del velo che pensano di non poter indossare.

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

Mi ricordo qualche anno fa; incontrai una ragazza che aveva tagliato i capelli da poco.

La sua più grande preoccupazione erano proprio i capelli, io la trovavo semplicemente stupenda.

Questa ragazza, fece crescere i suoi capelli, ma la base di partenza era davvero corta.

Il risultato? Decidemmo qualche girono prima di ritagliarli, era davvero molto raffinata, trovammo una strategia per il velo, la trovavo cosi deliziosa un po parigina degl’anni passati.

Le ragazze che tagliano i capelli, hanno dei visi sempre molto particolari, i capelli corti non stanno bene a tutti, esattamente come i capelli lunghi.

SPOSE CON I CAPELLI CORTI

Cosa devono fare?

Secondo me ? Nulla. Ognuna di voi ha una personalità e deve rimanere tale, ragazze non fatevi trascinare dagli stili altrui.

Ci sono poi ragazze a cui i capelli non crescono molto, allora starà a noi professionisti aiutarle a trovare la soluzione per avvicinarsi alla loro acconciatura.

MA COME SI ACCONCIANO?

Ovviamente dipende dalla lunghezza, ma si possono creare tanti movimenti da rendere elegante o sfiziosa anche la chioma non lunga.

La scorsa estate la mia sposa aveva i capelli corti e molto sottili, abbiamo giocato di strategia, creando dei punti luce con le meches.

capelli cortiphoto http://www.alessandropensini.com/contact.html

Creando dei movimenti armonici, con una bella base saputa lavorare a maestria, la sua acconciatura è stata un capolavoro, rispettando il mood del matrimonio. 

Pensiamo anche al supporto di un bel fermaglio, come la nostra sposa, in questo caso potremmo osare senza problema.

COSA CONSIGLIARE ?

La prima cosa che consiglio a tutte le ragazze, cercate di capire che stile volete avere per il vostro grande giorno.

Se siete abituate ai capelli corti e non vi vedete proprio con i capelli lunghi, non vi stressate inutilmente, si possono creare tante acconciature ed essere eleganti e sopratutto si può mettere il velo.

acconciatura con veloSe invece avete i capelli di media lunghezza e il vostro desiderio è quello di farli crescere per avere un’ acconciatura che richiede i capelli lunghi, fateli crescere, non importa se non arrivate alla lunghezza necessario, esistono tante strategie.

https://www.ilgiardinofioritodellespose.it

READ MORE

EFFETTO BEACH WAVE E FLAT

EFFETTO BEACH WAVE E FLAT

Perché  le nostre spose amano l’EFFETTO BEACH WAVE E FLAT?

Che differenza c’è tra i due stili?

Questi due trend, EFFETTO BEACH WAVE E FLAT, nascono nel 2017, eppure sono ancora tanto di moda.

Sono due stili molto amati dalle star americane e sono amatissime anche dalle nostre Spose.

Effetto Beach Waves E Flat?

Ma che differenza c’è?

Il Beach Waves sono delle onde morbide, non capelli ricci ma onde morbide!

Tra le due cose c’è un vero abisso.

Come si presentano?

Saranno onde tutte ordinate nello stesso verso.

L’effetto Beach Waves, come dice la parola stessa, è l’effetto naturale che il mare dona ai capelli.

il Vento e la Salsedine sono gli ingredienti naturali essenziali.

La salsedine infatti, aiutata dal vento, dona ai tuoi capelli un effetto Volume che nessun volumizzante potrà dare.

Riassumo brevemente: onde morbide con volume,  non onde spettinate, parliamo sempre di moda, ricordiamocelo!

Le Waves Flat:  sono onde piatte.

Come si presantano?

Sono onde tutte piegate nella stessa direzione, l’effetto però, questa volta è privo di volume.

Credetemi,  per quei volti che lo permettono,  sono davvero molto raffinate.

Donano un aspetto retrò al vostro look, veramente splendido.

Ora andiamo ad analizzare questi due sofisticati look, pensando alle nostre Spose.

 

Beach Waves e Flat Waves per chi sono adatte?

 

L’effetto Beach Waves: è indicato alle ragazze con i capelli lunghi che desiderano avere un Aspetto Naturale.

Sarà indicato per un matrimonio in spiaggia o uno stile shabby.

Grande attenzione è da porre alla scollatura del vostro abito.

Un abito in stile principesco non è assolutamente adatto a questo stile,  si penalizzarà l’abito.

immagine del web

 

L’effetto Flat Waves, è delizioso sui capelli corti come un carrè ad esempio.

Meraviglioso sui capelli sciolti, magari raccolti su un solo lato, adatto alle spose romantiche che vogliono avere un aspetto raffinato ed estremamente elegante.

Non è indicato per chi ha capelli molto sottili, perchè il volume sarebbe davvero troppo poco per raggiungere l’effetto desiderato. 

 

raffinataDal mio canto adoro entrambi gli stili, li trovo molto femminili e li consiglio, studiando prima caso per caso.

 

 

 

 

 

Giorgia Bertoldi

Roberta torresan

READ MORE

Prova trucco sposa: ecco tutto ciò che bisogna sapere

Prova trucco sposa: ecco tutto ciò che bisogna sapere

 

Cosa chiedere? Come scegliere? Sono le domande che spesso si pone ogni bride to be prima di sottoporsi alla prova trucco sposa. Si tratta di una fase importante del vostro wedding planning dalla quale dipenderà la riuscita del vostro oufit finale.

 

Come per la scelta dell’abito da sposa, anche quella del wedding make-up merita la stessa attenzione e dedizione. Nel caso in cui abbiate poca esperienza con make-up artist e hairstylist, potreste trovarvi impacciate e in diffcoltà durante la vostra prima prova.

 

Come comportarsi? Cosa chiedere? Assolutamente… nulla! La vostra make-up artist di fiducia vi metterà a vostro agio facendo lei le domande giuste. Innanzitutto, è importante raccontare le vostre emozioni: quale sarà il mood delle vostre nozze? E quali sono, invece, le vostre abitudini di make-up? Quali prodotti e colori usate, se siete allergiche a qualcosa in particolare, eccetera.

 

Fondamentale sarà la fiducia che riporrete nella vostra Mua: se qualcosa non vi convince o non vi piace, non esitate a farglielo notare; non abbiate alcun timore a condividere con lei un dettaglio che non vi fa stare a vostro agio.

 

Quando prenotarla?

 

La scelta del trucco sposa va programmata almeno 8 mesi prima delle nozze, altrimenti sarà molto difficile trovare un professionista quotato libero. Non è necessario aver già scelto l’abito per la prima prova trucco sposa: in questa fase, infatti, si testeranno diverse alternative per capire quale sia il look più adatto alla vostra personalità.

 

Chiaramente, siamo del parere che una sola prova trucco sposa non sia sufficiente. Il consiglio è, infatti, di programmarne due, a distanza di qualche settimana.

 

La prima servirà a te e alla tua Mua per capire quali sono i tuoi gusti e lo stile che vorrai seguire, mentre la seconda prova trucco sposa servirà per confermare quanto deciso prima oppure per rivedere qualche dettaglio o cambiare radicalmente l’intero make-up.

 

Fondamentale sarà aver scelto l’abito da sposa già in tempo per la seconda prova trucco: mixando make-up, hair-style e abito, riuscirete a capire se l’intero outfit è in equilibrio e armonia.

 

 Perché è così importante farla?

 

Dopo l’abito e l’hair-stylist, il make-up dovrà essere impeccabile, avere una lunga durata, resistere al caldo, al freddo e anche ai baci di amici e parenti. Dunque, come si potrà ottenere un ottimo risultato senza almeno una prova trucco sposa?

 

Il consiglio che diamo sempre è quello di non truccarvi come non avete mai fatto prima ma, anzi, di scegliere nuance in base al vostro stile, a quello dell’abito e alla vostra personalità. Sentitevi, sempre, a vostro agio.

 

Il trucco sposa servirà a rendervi ancora più belle per il giorno del vostro “Sì”, valorizzando i punti di forza e nascondendo i piccoli difetti del vostro incarnato. Infine, cercate di prenotare la vostra prova trucco sposa al mattino o durante le ore del giorno: in questo modo riuscirete a controllare la resa sulla pelle del make-up ed eventuali allergie a nuovi prodotti alla luce del sole.

 

prova trucco sposa

Giorgia Bertoldi Hair and Makeup Artist 

READ MORE

Extension capelli per la Sposa, quali usare?

Extension capelli per la Sposa, quali usare? 

  Extension capelli per la Sposa, quali usare?  Sono l’ideale per avere in pochi minuti capelli lunghi e folti, ma come sceglierle? Dai diversi tipi alle modalità di applicazione: ecco tutto quello che una Sposa deve sapere.

 

Quante volte vi sarà capitato di pentirvi subito dopo un taglio sbagliato? Oppure, di desiderare una chioma più folta e lunga? Il vostro parrucchiere di fiducia vi avrà consigliato di provare le extension per capelli. Ma quanto ne sapete?

 

Extension per capelli: le varie tipologie in commercio

Sono un ottimo compromesso per ritrovarsi, da un giorno all’altro, con calmi lunghi e corposi, ma è necessario scegliere le extension più adatte alla propria struttura del capello.

 In commercio, distinguiamo le extension clip e le extension alla cheratina.

Le prime – poco invasive – vengono applicate sui propri capelli e sulla nuca e attraverso delle semplici clip sono rimovibili e sono adatte per coloro che intendono avere i capelli lunghi per un’occasione particolare, che sia anche un matrimonio o una festa.

Applicate in punti strategici, sono adatte anche per ricreare acconciature per una sposa di tendenza.

Le extension alla cheratina, invece, si fissano ai capelli tramite la cheratina, dunque non sono rimovibili da un momento all’altro, anzi.

Questa tipologia ha una durata di circa 4-5 mesi, ma le colle fissati utilizzate potrebbero indebolire il vostro capello, soprattutto se è già fragile, e dare luogo a irritazioni o allergie alla cute.

Infine, potreste optare per extension di capelli veri per un effetto assolutamente naturale.

Diversamente da quelle sintetiche, le extension naturali hanno un costo superiore ma possono essere trattate esattamente come i capelli veri: sì, quindi, a piastre e ferri senza il terrore di rovinarle.

 

Come prendersi cura delle extension?

I capelli con extension richiedono indubbiamente più accortezza e delicatezza.

Innanzitutto, è preferibile pettinarli da metà ciocca fino alle punte, bloccando la parte superiore, per evitare che si stacchino.

E’ facile che si formino dei nodi o che alcuni capelli rimangano attaccati alla cheratina, per cui è consigliabile pettinare frequentemente e fare visita al parrucchiere almeno una volta al mese.

Non è necessario cambiare shampoo, ma lavare i capelli almeno 3 volte a settimana.

Ricordate sempre di utilizzare un balsamo e, una volta a settimana, una maschera per nutrire i vostri capelli adatto alla vostra cute.

 

Quanto costano le extension per capelli?

Ovviamente non esiste un prezzo fisso per le extension.

Sicuramente, le extension clip sono quelle meno care e costano circa €40 a fila

Di solito si usano almeno tre file da 15 cm lunghe 50/55 cm e la grammatura migliore per avere una quantità che si possa percepire è di 65 grammi.

 

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

READ MORE