PPrenota una prova
Menu

Skip to Content

Blog Archives

Shooting anni ‘50

Shooting anni ‘50 perchè gli anni ‘50? Essi sono l’emblema della bellezza, del fascino, del cinema e della moda.

Rappresentano la più bella rinascita dopo il grande conflitto, spazzando via gli strascichi della guerra furono testimoni di un grandissimo boom economico.

Lo sviluppo coinvolse svariati settori.

Ecco perchè ad oggi guardiamo ancora quegli anni come un vissuto indimenticabile.

Perchè essi erano un vero e proprio inno alla bellezza.

 

Dovuto dal grande desiderio di cancellare l’orrore e la violenza della guerra con tanta voglia nel cuore di ricominciare da capo.

Questo shooting ne richiama lo stile ed il fascino rappresentando con colori luminosi la gioia ed il positivismo tipico di quegli anni.

Dal progetto di Benedetta Carpanzano, una delle wedding planner più raffinate nel settore, che ha saputo coniugare elegantemente il nuovo con la tradizione in una location spettacolare.

Il tutto in maniera molto sfumata perché non si colga dove finisca l’uno ed inizi l’altro.

Le immagini pulite dai colori pastello delineano la bravura di Daniele Pierangeli nel cogliere ed esaltare il fulgore dell’epoca.

Un grazie immenso all’ Atelier  Giardino Fiorito delle Spose che ci sa consigliare sempre con dei vestiti di grande eleganza, sapendo abbracciare grandi brand come quello  Elisabetta Polignano

L’auto d’epoca con le sue linee inconfondibili immerge ancora di più gli scatti in uno stile realistico ‘50.

E poi c’è il look!

Non potevo perdere l’occasione di creare uno stile anni ‘50!

Qualsiasi truccatore adora riprodurre questo look con le sue caratteristiche cosi uniche.

Il punto forte sono le labbra rosse, l’eyeliner grafico e le onde.

Una volta curati questi tre tratti caratteristici esso ne risulta vincente.

La modella d’altro canto deve avere le giuste caratteristiche per indossare questo look, oltre a risultare eterea deve avere la linea dell’occhio regolare per mettere in risalto l’eyeliner.

Le labbra devono avere una pienezza che non sia eccessiva perché il rouge sia indossato elegantemente.

Shooting anni ‘50

E le onde?

 

Le onde al contrario del nostro trend attuale devono incorniciare il viso.

E’ quindi importante che l’onda sia creata rivolgendola verso i contorni del volto, senza dimenticare il volume, che è parte essenziale di questo hairstyle.

Se ancora non avete visto questo shooting ambientato nella bellissima location Villa di Fiorano, vi consiglio di fare questo tuffo nel passato!

Un ringraziamento speciale ai fornitori che hanno reso unico questo progetto:

I fiori di Donatella e Giuliano

Bridalstylist-L’amica della sposa

Video Attilioditurifilms

Designer Arianna Pascuttini

Luci Picsolution

Lebontoncatering

Dettagli officine Tito

Macchina Italianvintagegarage

READ MORE

maschera viso frutti di bosco

Maschera viso frutti di bosco, ragazze ormai lo sapete che mi piace fare le maschere per il viso…

Voi vi immaginerete che come sono a casa, mio marito mi ritrova con in volto qualche pozione magica..

In effetti mi piace tanto far prendere degli spaventi a figli e marito.. cane compreso…

Ora si sono talmente incuriositi che anche loro vogliono sperimentare nuove maschere e voglio farmi da cavia.

Ovviamente la mia bimba è la più affascinata e così ho pensato di fare una maschera dal colore che più ama lei, quindi i frutti di bosco!

Tutti i frutti di bosco hanno potenti proprietàantinfiammatorie e sono ricchi di antiossidanti.

I lamponi in particolare ci aiutano a prevenire e a contrastare le infiammazioni grazie alla loro azione depurativa, diuretica e rinfrescante che accelera la guarigione di tutte le infiammazioni articolari.

Non vi nego che spesso faccio degli infusi di frutti di bosco, ma preferisco farlo nei periodi invernali.

In estate preferisco unirli allo  yogurt, faccio in modo di farne avanzare sempre qualcuno per creare delle maschere viso tutta colorata.

Un modo divertente è anche quello di andarli a cogliere, la preparazione dei vari manicaretti  e dalle  mie maschere sarà più soddisfacente!

maschera viso frutti di bosco

di cosa abbiamo bisogno:

Yogurt naturale
Fragole di bosco
Ribes
Lamponi

Per prima cosa prendi 4 o 5 fragole di bosco, una manciata di ribes e una di lamponi, aggiungi un po’ di yogurt magro naturale e, con l’ aiuto di un mixer, riduci il tutto in una crema omogenea.

Ora puoi stendere sul viso con l’aiuto di un pennello, evitando il contorno occhi.

Parto sempre dalla fronte, passo per il naso e mi dirigo verso le guance per poi passare intorno alle labbra e le parti mancanti, collo compreso.. mi coccolo.

Tieni in posa per 20 minuti, se riesci rimani in posizione rilassata, puoi utilizzare la scusa che la maschera può sporcarti!

Rimuovi tutto con acqua tiepida ed un panno, meglio dei dischetti.. evitiamo di inquinare!

Ora passa un tonico ed una crema idratante.

Mi raccomando fai prima un test, non succede nulla ma meglio testare che tu non sia allergica.

Spero vi sia piaciuto al prossimo appuntato.

Giorgia Bertoldi

READ MORE

shampoo rigenerante e idratante

shampoo rigenerante e idratante, quanti ne avete cambiati?.. tantissimi lo immagino!

Care ragazze anche io sono alla ricerca continua del prodotto giusto per la cute e per i capelli.

Non voglio dirvi che questo prodotto possa andare bene per tutte, posso darvi però un suggerimento e magari per un periodo potrebbe essere il prodotto giusto.

shampoo rigenerante e idratante

Shampoo dermolenitivo particolarmente delicato. Formula svizzera brevettata

CARATTERISTICHE

Altamente specifico per il cuoio capelluto sensibile e irritato, deterge delicatamente, svolge azione lenitiva e idratante, stabilizzando il film idrolipidico.

Indicato per capelli secchi, sfibrati, con tricoclasie, fragili che si spezzano.

Contiene Bio-Sensil Complex un innovativo e inedito complesso che agisce con la massima efficacia promuovendo importanti azioni:

  1.      Diminuisce lo stato infiammatorio della cute alla base della caduta intensa dei capelli
  2.      Aumenta la capacità della pelle di resistere agli agenti aggressivi.
  3.      Allevia i disagi della cute sensibile.
  4.      Aumenta l’idratazione e l’elasticità dei capelli (test d’uso dell’aumento idratazione e elasticità dopo 4 giorni e dopo 6 settimane)
  5.      Rigenera il capello ridonandogli morbidezza e vigore.

Bio-Sensil Complex contiene:

Fruttosio, Glucosio, Sucrosio, Destrina, Mannitolo), aminoacidi (Alanina, Acido Glutammico, Acido Aspartico), Urea, Fitoderivati (Ammonium Glycyrrhizate, Aesculus Hyppocastanum, Caffeine), Hexyl Nicotinate.

L’uso costante dello GLYCOSAN PLUS BIO-SENSIL SHAMPOO RIGENERANTE IDRATANTE CUTE SENSIBILE CAPELLI FRAGILI consente di mantenere i risultati ottenuti con il trattamento intensivo.

MODO D’USO

Applicare lo shampoo sul cuoio capelluto a capelli bagnati. Massaggiare e lasciare agire qualche minuto. Risciacquare e, se necessario, ripetere l’applicazione.

FORMATO

1 flacone da 200 ml

Questo articolo è completamente differente dai precedenti.

In realtà vi ho voluto condividere un prodotto con la quale mi sono trovata benissimo, per questo ho scelto di parlarvi del prodotto con le stesse parole di chi lo distribuisce

Avendo provato tantissimi prodotti, posso dirvi che la ricerca del prodotto perfetto non finisce mai, ma posso dirvi che i risultati li ho ottenuti.

Come con  ogni cosmetico cerco di cambiarli di tanto in tanto, non solo per testarli!

Vi mando un abbraccio e fatemi sapere come vi siete trovate.

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

La magia nelle creme..esiste!

La magia nelle creme..esiste!…ma funziona veramente ?

Caspita ragazze se funziona…

voglio parlarvi non di una crema nello specifico, ma di tutta la linea!

Oggi parliamo del brand nella sua totalità, è troppo pazzesco per limitarsi ad un solo prodotto.

Dr Jart + è un marchio di cura della pelle della Corea del Sud. E ‘stato creato nel 2004 dall’imprenditore Lee Jin-wook, con la consultazione dal dermatologo dottor Jung Sung-jae.

Cicarepar è la linea FANTASTICA, di cui vi voglio parlare.

Molto ricca di prodotti, davvero innovativi e soprattutto molto efficaci.

La magia nelle creme..esiste!

TRATTAMENTO CORRETTIVO ALLA CENTELLA:

Questo trattamento mimetizza le imperfezioni e i rossori del viso, grazie alla sua formula correttiva di color verde-beige.

– Complesso a base di Centella asiatica (Madecassoside, Acido madecassico, Asiaticoside e Acido asiatico): protegge la pelle dallo stress.
– Complesso a base di erbe (Houttuynia cordata e Pianta della resurrezione): rinforza la resistenza naturale della pelle.
– Soluzione di sali minerali e Pantenolo: leniscono la pelle e ne ripristinano l’idratazione.
– Estratto di foglie di lampone: aiuta a ridurre l’infiammazione.”

 

IGER GRASS CREAMDR.JART+

Grazie ad una capsula con una struttura a doppio strato, Nolsome, gli ingredienti penetrano più facilmente. Le piante, huttynia cordata e achillea migliorano la vitalità della pelle.

La formula contiene anche minerali, tra cui sodio, potassio, calcio e magnesio, che rafforzano l’idratazione della pelle e ripristinano la pelle stanca.

SIERO CONDIZIONANTE AL BALSAMO DI TIGRE
Dr.Jart Tiger Grass Concealer Fluid è un prodotto ibrido – un siero condizionante ultra-leggero con una formula correttiva che neutralizza il rossore e ravviva l’incarnato
READ MORE

make up vintage

Make up vintage, tante spose decidono di ricreare dei look retrò.

Come si fa a ricreare un look vintage senza diventare vintage?

Care ragazze, ormai abbiamo capito che la moda è un ciclo, si ripete sempre..  ritornano ovviamente con delle modifiche ma ritornano.

Ad esempio le sopracciglia spesse, tanto amate negl’anni ’80 stanno prepotentemente ritornando, ora sono supportate da un prodotto, il più famoso si chiama soap, utilizzando sempre le matite o qualsiasi prodotto per colorarle, il soap le manterrà più ordinate.

Anche il punto luce sotto l’arcata sopracciliare sta scomparendo, in modo differente dagl’anni ’80 ma pur sempre un ritorno di fiamma..

E se due anni fa vi avessero detto che sarebbero ritornati voi avreste inorridito!!!

Non parlo sono degl’anni ’80 che ora stanno davvero conquistando il mercato, parlo del vintage in generale..

MAKE UP VINTAGE

Pensiamo agli anni ’50 chi vi viene in mente? Marilyn Monroe… l’icona di bellezza in assoluto.

Diciamo che il suo eye liner ha fatto e fa tuttora scuola, viene creato un intero programma sul suo make up!

Semplice ma nello stesso tempo diretto, il make up  vintage stile Marilyn Monroe è assolutamente uno dei make up che si ricrea con molta frequenza nelle spose che decidono un look vintage.

Il make up di Marilyn Monroe sostanzialmente si basa su chiaro/scuri e un eye liner geometrico.

Attenzione! non tutte possiamo permettercelo.. io ad esempio proprio no!

La palpebra per portare questo tipo di eye liner deve essere ampia, se tende a scendere o l’occhio non è abbastanza grande rischieremo l’effetto contrario!

Che dire!

Se il mood del vostro matrimonio è vintage , ovviamente anche il vostro look dovrà rimanere in tema.

Mi raccomando, se pensate ad uno stile retrò, prima di cercare la location giusta o gli allestimenti, fate una ricerca  anche sugli abiti, sul make up e sulle acconciature.

Se non farete prima un’attenta ricerca, rischierete di trovarvi o con un make inadatto a voi o con un make up totalmente fuori stile!

vintageabito Il Giardino Fiorito delle Spose
RIASSUMENDO

Se vuoi un look retrò è possibile e se, ricreato bene è anche una bellissima idea.

Oggi voglio allegarvi un video, per un make up che ricorda lo stile anni ’50, questo tutorial è per ricrearlo in modo amatoriale.

Vi mando a tutte un grandissimo abbraccio e ci rivedremo mercoledì con il nostro appuntamento.

 

 

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

MASCHERA ALL’UOVO

 Maschera all’uovo, i trattamenti per i capelli che includono il tuorlo d’uovo esistono da anni.

In questo articolo vi presento due tipi di maschera con questo ingrediente irrinunciabile per chi desidera una chioma da sogno.

Questo elemento aiuta a rafforzare la capigliatura, diventarà più sana e brillante, a renderla morbida ed evitare che i capelli si brucino o cadano.

Quante di voi sono afflitte dai capelli secchi e sfibrati?

 L’uovo non è solo un alimento indispensabile per il nostro organismo ma utile, anzi, utilissimo per riparare i capelli danneggiati da agenti atmosferici o dal caldo eccessivo che, in estate, è tra le prime cause di rottura del capello.

 L’uovo, ricco di nutrimenti, è la migliore scelta che potrete fare per dare un tocco di lucentezza e morbidezza alla vostra capigliatura sfibrata e fragile ma non solo!

Esso è utile anche per chi ha problemi di capelli grassi o per rinforzare i capelli.

 Un impacco con l’uovo renderà i vostri capelli decisamente più sani già dalla prima applicazione. Un modo economico, naturale e immediato per una carezza biologica ai vostri capelli.

MASCHERA ALL’UOVO

Ci sono diversi tipi di maschere da poter realizzare con l’uovo qui vi propongo quella per capelli grassi e quella per i capelli rovinati e disidratati:

Se i vostri capelli sono grassi, fate prima dello shampoo un impacco con un albume d’uovo, il succo di mezzo limone e mezzo cucchiaio di miele. 

Massaggiate il composto sul cuoio capelluto e sulle lunghezze, lasciatelo in posa per 20 minuti e poi procedete con lo shampoo come d’abitudine.

prima mascheraPer chiome particolarmente sfibrate, si consiglia una maschera composta da due tuorli, due cucchiai di olio d’oliva e due cucchiai di miele.

Questo composto va applicato sulle lunghezze 1 volta alla settimana per almeno 30 minuti per vedere i capelli risplendere e riacquistare vigore

seconda mascheraQuando vedrete il miracoloso effetto dell’ uovo sui vostri capelli non smetterete più di utilizzarlo!

Vi aspetto a venerdì prossimo!

Giorgia Bertoldi

READ MORE

Kit SOS trucco sposa: ecco cosa non dimenticare

Kit SOS trucco sposa: ecco cosa non dimenticare

 

Tra baci, abbracci e qualche lacrimuccia, il vostro make-up sposa per il giorno del “Sì” potrebbe risentirne. Ecco perché è importante arrivare preparate con un kit SOS trucco sposa. Cosa portare in borsa per ritoccare leggermente il make-up, senza combinare guai? Scopriamolo insieme in questo articolo!

 

Alcune spose non si porranno questo problema perché avranno la loro MUA per tutta la durata del matrimonio. Ma se stai leggendo questo articolo, probabilmente fai parte della maggioranza di spose che preferisce farsi truccare a casa, la mattina delle nozze.

 

Bene, niente panico! Sebbene il make-up sposa abbia una durata molto più lunga del solito trucco quotidiano, non è infinito. Potrà quasi sicuramente sbavare o rovinarsi. Dunque, meglio prepararsi bene con pochi prodotti da tenere in pochette o da consegnare alle vostre damigelle. Vediamoli insieme!

 

Kit SOS trucco sposa: gli immancabili

 

Tre prodotti saranno immancabili nel vostro kit SOS trucco sposa: il rossetto, la matita e la cipria. Definiti da noi make-up Artist “salvavita”, sono i tre pilastri del make-up sposa (e non solo) capaci di salvarci in ogni situazione.

 

Ma un ruolo fondamentale l’avranno le Blotting Papers. Quante di noi odiano l’effetto lucido su fronte e naso? Ecco la soluzione. Si tratta di veline opacizzanti, spesso in carta di riso, cipriate, capaci di assorbire l’eccesso di sebo in pochissimi gesti. Basta tamponare le veline sui punti critici del viso e il gioco è fatto!

 

Ritoccate, infine, con cipria, rossetto e matita per un risultato fresco e ordinato. Per il rossetto, vi consiglio di scegliere insieme alla vostra MUA di fiducia una tonalità adatta alle vostre labbra e ai vostri colori, e ricordate: i rossetti liquidi hanno una maggiore durata, ma seccano molto le labbra. Dunque, valutate bene.

 

Kit SOS trucco sposa: gli extra per essere sempre al top

 

Importanti anche dei cotton fioc per rimuovere il trucco in eccesso o ritoccare qualche sbavatura del rossetto o della matita. Non dimenticate anche un piccolo campioncino del vostro profumo preferito, un po’ di borotalco se voleste rinfrescarvi e due o tre mollette per i capelli.

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

Photo Credits: Pintrest

READ MORE

Un Look Semplice e Frizzante

Un Look Semplice e Frizzante.

 

 

Iniziamo con un fantastico fondotinta fluido steso con un grande pennello.

Per coprire le occhiaie useremo un correttore chiaro che possa dare anche luminosità, cerchiamo di non mettere troppo spessore di prodotti, quindi useremo un blush liquido, un grande impatto ma molto naturale.

Fissiamo tutto con una cipria messa con un grande pennello morbido e intensifichiamo il blush con uno compatto.
I colori che andremo ad utilizzare per gli occhi saranno aranciati e ciliegia, i nuovi colori di tendenza.

Quindi sulla parte esterna dell’occhio alzandoci sulla palpebra fissa, rafforziamo con il ciliegia, con quest’ultimo andiamo anche a rafforzare la rima cigliare inferiore, ed ora con un ombretto cremoso glitterato andremo ad illuminare l’angolo interno dell’occhio; se ben steso si potrà utilizzare anche di giorno perché darà solo luce, se invece messo in modo in compatto lo potremo utilizzare per la sera.

Un bel mascara corposo, ed ora il mio rossetto rosso, ma prima un emolliente labbra e un globo per rendere meno forte il rossetto rosso, in questo modo il colore risulterà meno forte!

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

 

 

READ MORE

come si posiziona il velo della sposa?

Come si posiziona il velo della sposa?

Come si posiziona il velo della sposa? questo è il dubbio più frequente.

Questo accessorio che come si dice..fa tanto sposa! E’ vero ragazze, il velo ti rende sposa, questo non vuol dire che chi decide di non portarlo non sia una sposa!

Cosa comporta all’acconciatura?

Tutte le acconciature devono essere fatte per durare almeno 12 ore anche con l’aggiunta di veli importanti.

Non può esistere un acconciatura che non sia ben sostenuta. Il velo comporta una cotonatura superiore differente, in ogni acconciatura c’è la cotonatura più o meno importante.

Dove si posiziona il velo?

Non si può scegliere di posizionare il velo dove più piace a noi, il velo con la calata davanti, dovrà trovarsi all’altezza delle orecchie.

 

Se non vi piace il volume eccessivo del velo

Esistono tessuti meno voluminosi e molto morbidi, esiste un velo molto elegante che si chiama mantiglia; questo velo è davvero particolare, perché non ha la calata davanti e il bordo in pizzo.

si può rovinare un’acconciatura?

Ragazze tranquille, se l’acconciatura è fatta da un professionista del settore, non dovete avere paura.

Vi Consiglio comunque di acquistare sempre un velo di qualità, non solo perché sarà più bello da vedere, il suo pettinino e il suo peso saranno adatti per essere indossati.

 

 

 

Giorgia Bertoldi

https://www.ilgiardinofioritodellespose.it

READ MORE

Un Trucco Naturale per la Sposa

Un Trucco Naturale per la Sposa.

Se sei una Sposa che ama un look naturale, questo può essere il trucco adatto a te, se poi sei indecisa sul make up dai toni caldi o freddi ma tenui come il rosa, allora sono stata molto brava a sciogliere tutti i tuoi dubbi.

Questo make up è realizzato con i nuovissimi imbratti di huda beauty; ho utilizzato sei toni naturali, impreziositi con un rosa tenue ed ho voluto dare quel pizzico di luce in più con un ombretto oro al centro della palpebra mobile.

Il mio tocco d’intensità è dato dal fantastico eye-liner di mac cosmetic e poi l’ho sfumato per dare al make up la giusta morbidezza. Mascara top too faced.

Da provare e ditemi cosa ne pensate!

 

Giorgia Bertoldi Make Up Artist

READ MORE