PPrenota una prova
Menu
+39 347 5221023

info@giorgiabertoldi.com

viale di Villa Pamphili 122A
Roma

Skip to Content

Blog Archives

make up vintage

Make up vintage, tante spose decidono di ricreare dei look retrò.

Come si fa a ricreare un look vintage senza diventare vintage?

Care ragazze, ormai abbiamo capito che la moda è un ciclo, si ripete sempre..  ritornano ovviamente con delle modifiche ma ritornano.

Ad esempio le sopracciglia spesse, tanto amate negl’anni ’80 stanno prepotentemente ritornando, ora sono supportate da un prodotto, il più famoso si chiama soap, utilizzando sempre le matite o qualsiasi prodotto per colorarle, il soap le manterrà più ordinate.

Anche il punto luce sotto l’arcata sopracciliare sta scomparendo, in modo differente dagl’anni ’80 ma pur sempre un ritorno di fiamma..

E se due anni fa vi avessero detto che sarebbero ritornati voi avreste inorridito!!!

Non parlo sono degl’anni ’80 che ora stanno davvero conquistando il mercato, parlo del vintage in generale..

MAKE UP VINTAGE

Pensiamo agli anni ’50 chi vi viene in mente? Marilyn Monroe… l’icona di bellezza in assoluto.

Diciamo che il suo eye liner ha fatto e fa tuttora scuola, viene creato un intero programma sul suo make up!

Semplice ma nello stesso tempo diretto, il make up  vintage stile Marilyn Monroe è assolutamente uno dei make up che si ricrea con molta frequenza nelle spose che decidono un look vintage.

Il make up di Marilyn Monroe sostanzialmente si basa su chiaro/scuri e un eye liner geometrico.

Attenzione! non tutte possiamo permettercelo.. io ad esempio proprio no!

La palpebra per portare questo tipo di eye liner deve essere ampia, se tende a scendere o l’occhio non è abbastanza grande rischieremo l’effetto contrario!

Che dire!

Se il mood del vostro matrimonio è vintage , ovviamente anche il vostro look dovrà rimanere in tema.

Mi raccomando, se pensate ad uno stile retrò, prima di cercare la location giusta o gli allestimenti, fate una ricerca  anche sugli abiti, sul make up e sulle acconciature.

Se non farete prima un’attenta ricerca, rischierete di trovarvi o con un make inadatto a voi o con un make up totalmente fuori stile!

vintageabito Il Giardino Fiorito delle Spose
RIASSUMENDO

Se vuoi un look retrò è possibile e se, ricreato bene è anche una bellissima idea.

Oggi voglio allegarvi un video, per un make up che ricorda lo stile anni ’50, questo tutorial è per ricrearlo in modo amatoriale.

Vi mando a tutte un grandissimo abbraccio e ci rivedremo mercoledì con il nostro appuntamento.

 

 

Giorgia Bertoldi

 

READ MORE

MASCHERA ALL’UOVO

 Maschera all’uovo, i trattamenti per i capelli che includono il tuorlo d’uovo esistono da anni.

In questo articolo vi presento due tipi di maschera con questo ingrediente irrinunciabile per chi desidera una chioma da sogno.

Questo elemento aiuta a rafforzare la capigliatura, diventarà più sana e brillante, a renderla morbida ed evitare che i capelli si brucino o cadano.

Quante di voi sono afflitte dai capelli secchi e sfibrati?

 L’uovo non è solo un alimento indispensabile per il nostro organismo ma utile, anzi, utilissimo per riparare i capelli danneggiati da agenti atmosferici o dal caldo eccessivo che, in estate, è tra le prime cause di rottura del capello.

 L’uovo, ricco di nutrimenti, è la migliore scelta che potrete fare per dare un tocco di lucentezza e morbidezza alla vostra capigliatura sfibrata e fragile ma non solo!

Esso è utile anche per chi ha problemi di capelli grassi o per rinforzare i capelli.

 Un impacco con l’uovo renderà i vostri capelli decisamente più sani già dalla prima applicazione. Un modo economico, naturale e immediato per una carezza biologica ai vostri capelli.

MASCHERA ALL’UOVO

Ci sono diversi tipi di maschere da poter realizzare con l’uovo qui vi propongo quella per capelli grassi e quella per i capelli rovinati e disidratati:

Se i vostri capelli sono grassi, fate prima dello shampoo un impacco con un albume d’uovo, il succo di mezzo limone e mezzo cucchiaio di miele. 

Massaggiate il composto sul cuoio capelluto e sulle lunghezze, lasciatelo in posa per 20 minuti e poi procedete con lo shampoo come d’abitudine.

prima mascheraPer chiome particolarmente sfibrate, si consiglia una maschera composta da due tuorli, due cucchiai di olio d’oliva e due cucchiai di miele.

Questo composto va applicato sulle lunghezze 1 volta alla settimana per almeno 30 minuti per vedere i capelli risplendere e riacquistare vigore

seconda mascheraQuando vedrete il miracoloso effetto dell’ uovo sui vostri capelli non smetterete più di utilizzarlo!

Vi aspetto a venerdì prossimo!

Giorgia Bertoldi

READ MORE

Kit SOS trucco sposa: ecco cosa non dimenticare

Kit SOS trucco sposa: ecco cosa non dimenticare

 

Tra baci, abbracci e qualche lacrimuccia, il vostro make-up sposa per il giorno del “Sì” potrebbe risentirne. Ecco perché è importante arrivare preparate con un kit SOS trucco sposa. Cosa portare in borsa per ritoccare leggermente il make-up, senza combinare guai? Scopriamolo insieme in questo articolo!

 

Alcune spose non si porranno questo problema perché avranno la loro MUA per tutta la durata del matrimonio. Ma se stai leggendo questo articolo, probabilmente fai parte della maggioranza di spose che preferisce farsi truccare a casa, la mattina delle nozze.

 

Bene, niente panico! Sebbene il make-up sposa abbia una durata molto più lunga del solito trucco quotidiano, non è infinito. Potrà quasi sicuramente sbavare o rovinarsi. Dunque, meglio prepararsi bene con pochi prodotti da tenere in pochette o da consegnare alle vostre damigelle. Vediamoli insieme!

 

Kit SOS trucco sposa: gli immancabili

 

Tre prodotti saranno immancabili nel vostro kit SOS trucco sposa: il rossetto, la matita e la cipria. Definiti da noi make-up Artist “salvavita”, sono i tre pilastri del make-up sposa (e non solo) capaci di salvarci in ogni situazione.

 

Ma un ruolo fondamentale l’avranno le Blotting Papers. Quante di noi odiano l’effetto lucido su fronte e naso? Ecco la soluzione. Si tratta di veline opacizzanti, spesso in carta di riso, cipriate, capaci di assorbire l’eccesso di sebo in pochissimi gesti. Basta tamponare le veline sui punti critici del viso e il gioco è fatto!

 

Ritoccate, infine, con cipria, rossetto e matita per un risultato fresco e ordinato. Per il rossetto, vi consiglio di scegliere insieme alla vostra MUA di fiducia una tonalità adatta alle vostre labbra e ai vostri colori, e ricordate: i rossetti liquidi hanno una maggiore durata, ma seccano molto le labbra. Dunque, valutate bene.

 

Kit SOS trucco sposa: gli extra per essere sempre al top

 

Importanti anche dei cotton fioc per rimuovere il trucco in eccesso o ritoccare qualche sbavatura del rossetto o della matita. Non dimenticate anche un piccolo campioncino del vostro profumo preferito, un po’ di borotalco se voleste rinfrescarvi e due o tre mollette per i capelli.

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

Photo Credits: Pintrest

READ MORE

Un Look Semplice e Frizzante

Un Look Semplice e Frizzante.

 

 

Iniziamo con un fantastico fondotinta fluido steso con un grande pennello.

Per coprire le occhiaie useremo un correttore chiaro che possa dare anche luminosità, cerchiamo di non mettere troppo spessore di prodotti, quindi useremo un blush liquido, un grande impatto ma molto naturale.

Fissiamo tutto con una cipria messa con un grande pennello morbido e intensifichiamo il blush con uno compatto.
I colori che andremo ad utilizzare per gli occhi saranno aranciati e ciliegia, i nuovi colori di tendenza.

Quindi sulla parte esterna dell’occhio alzandoci sulla palpebra fissa, rafforziamo con il ciliegia, con quest’ultimo andiamo anche a rafforzare la rima cigliare inferiore, ed ora con un ombretto cremoso glitterato andremo ad illuminare l’angolo interno dell’occhio; se ben steso si potrà utilizzare anche di giorno perché darà solo luce, se invece messo in modo in compatto lo potremo utilizzare per la sera.

Un bel mascara corposo, ed ora il mio rossetto rosso, ma prima un emolliente labbra e un globo per rendere meno forte il rossetto rosso, in questo modo il colore risulterà meno forte!

 

Giorgia Bertoldi Make Up & HairStylist

 

 

READ MORE

come si posiziona il velo della sposa?

Come si posiziona il velo della sposa?

Come si posiziona il velo della sposa? questo è il dubbio più frequente.

Questo accessorio che come si dice..fa tanto sposa! E’ vero ragazze, il velo ti rende sposa, questo non vuol dire che chi decide di non portarlo non sia una sposa!

Cosa comporta all’acconciatura?

Tutte le acconciature devono essere fatte per durare almeno 12 ore anche con l’aggiunta di veli importanti.

Non può esistere un acconciatura che non sia ben sostenuta. Il velo comporta una cotonatura superiore differente, in ogni acconciatura c’è la cotonatura più o meno importante.

Dove si posiziona il velo?

Non si può scegliere di posizionare il velo dove più piace a noi, il velo con la calata davanti, dovrà trovarsi all’altezza delle orecchie.

 

Se non vi piace il volume eccessivo del velo

Esistono tessuti meno voluminosi e molto morbidi, esiste un velo molto elegante che si chiama mantiglia; questo velo è davvero particolare, perché non ha la calata davanti e il bordo in pizzo.

si può rovinare un’acconciatura?

Ragazze tranquille, se l’acconciatura è fatta da un professionista del settore, non dovete avere paura.

Vi Consiglio comunque di acquistare sempre un velo di qualità, non solo perché sarà più bello da vedere, il suo pettinino e il suo peso saranno adatti per essere indossati.

 

 

 

Giorgia Bertoldi

https://www.ilgiardinofioritodellespose.it

READ MORE

Un Trucco Naturale per la Sposa

Un Trucco Naturale per la Sposa.

Se sei una Sposa che ama un look naturale, questo può essere il trucco adatto a te, se poi sei indecisa sul make up dai toni caldi o freddi ma tenui come il rosa, allora sono stata molto brava a sciogliere tutti i tuoi dubbi.

Questo make up è realizzato con i nuovissimi imbratti di huda beauty; ho utilizzato sei toni naturali, impreziositi con un rosa tenue ed ho voluto dare quel pizzico di luce in più con un ombretto oro al centro della palpebra mobile.

Il mio tocco d’intensità è dato dal fantastico eye-liner di mac cosmetic e poi l’ho sfumato per dare al make up la giusta morbidezza. Mascara top too faced.

Da provare e ditemi cosa ne pensate!

 

Giorgia Bertoldi Make Up Artist

READ MORE

Un Look Intenso per la Sposa

Un Look Intenso per la Sposa

Vi piacciono gli ombretti? Volete mettere in risalto lo sguardo?
Questo video è il top per la Sposa che sceglie di voler giocare con il make up.

Base mat naturale chiara, ombretti tutta la palpebra con un ciliegia.. wow si gioca davvero! Poi seguiamo con un marrone rossiccio che attenuerà il colore precedentemente messo ma non lo spengerà!

Eye-liner mac cosmetic in gel ben visibile, forma geometrica e super sfumato con un marrone scuro matita mac cosmetic colore teddy fatta sfumare anche rima cigliare inferiore e poi si conclude con il mascara.
Ed il look è pronto!

 

Giorgia Bertoldi Make Up Artist

READ MORE

Il Trucco per la Sposa con gli Occhi Scuri

Trucco per la Sposa con gli Occhi Scuri.

Questo make up per gli occhi scuri è davvero particolare. Un look soft per una sposa che non vuole stravolgere la sua immagine ma vuole un tocco in più!

Ecco a voi la soluzione.. gli ombretti usati sono i nuovi ombretti di hudabeauty.

Si inizia con una banana, per poi intensificare la palpebra prima con un pesca opaco per poi intensificare con un ruggine.. avete capito bene, ruggine ben sfumato insieme al pesca viene un mix mozzafiato, intensifichiamo la rima cigliare con eye-liner gel di mac cosmetic tutto sfumato con l’aiuto dell’ombretto prugna!

Potrete notare che sto unendo colori caldi e freddi e sempre mix top.

Ed il tocco di luce, unica parte perlata è un punto luce circolare al centro della palpebra mobile con un goldpeach.. un pesca d’orato Sfumata anche la rima cigliare inferiore e mascara toofaced.

Provate anche questo look sarà davvero semplice da realizzare anche per un look da serata importante.. magari vi chiederà di sposarvi.

 

Giorgia Bertoldi Make Up Artist

READ MORE

Come si usano le coppette?

Come si usano le coppette?

Ciao a tutte voglio parlarvi di un metodo molto antico che sta ritornando di gran moda, sono le coppette o coppettizzazione, sono ormai in silicone ma nei tempi antichi erano di ceramica, anche in bambù o vetro.


C’è chi dice che furono gli antichi egizi ad inventarle, chi invece che siano state introdotte nell’estremo oriente!
Poco importa, ma la loro funzione é davvero eccellente.


Possiamo dire che è un lifting non invasivo.


Vengono applicate sul corpo, in questo caso sul viso come una ventosa, in modo da stimolare la circolazione sanguina e linfatica; questo sistema contribuisce ad eliminare i ristagni di tossine e ridona in questo modo energia vitale all’organismo.


Per far aderire le coppette serve creare un sottovuoto, come se fossero delle ventose, ovviamente per farle scorrere meglio sul viso, stiamo applicando una crema idratante ma andrà benissimo anche un siero.


La funzione come dicevo è quella di fare un piccolo scollamento cutaneo, creando del calore conta pressione a vuoto.


Si creeranno dei rossori, ed è da quello che noterete la microcircolaione attivarsi, che porterà nutrimento alla tua pelle.


Non fate durare piu di 20 minuti questa operazione, ed è un ottimo sistema anche per spalmare la crema.


Il risultato è immediato e non invasivo.
Son certa che sarete entusiaste anche voi.


READ MORE