PPrenota una prova
Menu

Skip to Content

About:

Recent Posts by admin

Gli ingredienti dei prodotti e le microplastiche

Gli ingredienti dei prodotti e le microplastiche guardiamo mai gli ingredienti dei prodotti beauty che utilizziamo?

Quando acquistiamo un prodotto la prima domanda che ci poniamo è se di qualità.

Ma pensiamo realmente alla definizione effettiva della qualità?

Essa è definita molto spesso dalla marca, alla quale diamo la maggiore importanza.

Invece ci sfugge che è importante capire cosa stiamo usando sul nostro corpo, se ci fa davvero bene come crediamo.

In pochi leggono effettivamente gli ingredienti contenuti, anche se devo dire che negli ultimi tempi sta prendendo piede il concetto del bio.

Ma non basta fermarsi alla dicitura bio, quanto piuttosto leggere in maniera più approfondita il contenuto del prodotto.

Numerosi scrub, gel doccia come tanti altri saponi ad esempio contengono infatti le microplastiche che danneggiano l’ambiente ed anche noi.

Gli ingredienti dei prodotti e le microplastiche guardiamo mai gli ingredienti dei prodotti beauty che utilizziamo?

Queste microplastiche vanno a finire negli esseri viventi che vivono nei nostri mari fino ad arrivare nel nostro corpo attraverso la catena alimentare.

Purtroppo non esiste una definizione ufficiale di microplastica ma possiamo rimediare facendo una scelta ponderata su prodotti che siano il più possibile naturali.

Questi prodotti devono avere una data di scadenza abbastanza breve che a maggior ragione ne determini la freschezza e la naturalità degli ingredienti.

I principi attivi di questi prodotti sono più forti e non sono inquinati da sostanze chimiche che ne allungherebbero sì la vita ma a duro prezzo.

Gli ingredienti dei prodotti e le microplastiche guardiamo mai gli ingredienti dei prodotti beauty che utilizziamo?

I processi di lavorazione sono ottimizzati per trarne il meglio da questi prodotti freschi, che ne determinano la pregiatezza dei brand che ne fanno uso.

È importante cioè che i principi attivi siano puri, esattamente come li troviamo in natura se vogliamo capirne bene la differenza con i prodotti che contengono additivi artificiali.

Pensando ai prodotti che scegliamo come un inno alla nostra bellezza e soprattutto a quella del nostro ambiente.

READ MORE

Moroccan oil un prodotto per curare e mettere in piega il capello

Moroccan oil un prodotto per curare e mettere in piega il capello ormai il nuovo trend delle aziende cosmetiche consiste nel creare prodotti che possano avere più ruoli simultaneamente.

In passato l’idea era esattamente il contrario.

Ogni prodotto era specificatamente creato per un unico obiettivo e questo li qualificava qualitativamente alti.

Ma a quanto pare è cambiato tutto.

E’ cambiato il modo di concepire la qualità di un prodotto.

Ma soprattutto è cambiata la tipologia di vita.

La vita frenetica ci ha portato a volere tutto e subito senza perdere troppo tempo tra mille prodotti e mille passaggi.

Per questo, ad oggi, più cose riesce a fare un prodotto unico , più attira la nostra attenzione.

Il moroccan oil è proprio uno di questi.

Con una qualità a dir poco alta dei suoi ingredienti quest’olio è un prodotto non solo curativo per i nostri capelli ma anche preparatorio ad una piega facilitata.

E’ un olio adatto ad ogni tipo di capello.

Moroccan oil un prodotto per curare e mettere in piega il capello ormai il nuovo trend delle aziende cosmetiche consiste nel creare prodotti che possano avere più ruoli simultaneamente.

Il suo punto forte è la sua versatilità.

Esso può essere usato come balsamo, per acconciare o dare le ultime rifiniture al capello pettinato.

Il suo ingrediente principale è l’olio di argan che ne fa uno dei prodotti maggiormente apprezzati in commercio.

Adatto ad una miscelazione con altri prodotti riduce i tempi di asciugatura rendendo il capello più docile.

Cura il capello danneggiato e trattato donandogli forza e luminosità.

Moroccan oil un prodotto per curare e mettere in piega il capello ormai il nuovo trend delle aziende cosmetiche consiste nel creare prodotti che possano avere più ruoli simultaneamente.

Il colore si mantiene più lucido e i capelli risultano facilmente districabili.

Un vero toccasana per chi ha il problema del crespo.

Non solo li disciplina ma ha un ottimo controllo dell’umidità trattenuta durante l’asciugatura.

Oltre l’olio di Argan un altro componente di questo prodotto sono i semi di lino che danno il loro contributo per la cura del capello.

L’uso di questo prodotto è consigliato sempre in qualsiasi situazione.

Versatilità anche in questo senso.

Che il capello sia asciutto o bagnato non importa, prima o dopo il calore del phon tutto è consentito per una cura perfetta dei nostri capelli.

READ MORE

Magic cream di Charlotte Tilbury

Magic cream di Charlotte Tilbury, per una pelle magica in soli 28 secondi.

La particolarità di questa crema effettivamente è proprio questa, la mancanza di attesa.

Per chi vuole risultati tutti e subito è il prodotto da acquistare.

Quando la pelle comincia a dare segni di “maturità” è arrivato il momento di preparare cocktail un pò più efficaci.

La skincare diventa essenziale come farsi lo shampoo e la qualità dei prodotti fa sicuramente la differenza nei risultati.

Ho provato la crema di Charlotte per casualità, ordinando del makeup e ricevendo dei tester in regalo.

Avevo già provato alcuni prodotti viso e devo dire che non sono mai stati deludenti.

Ma questa crema ti fa proprio pentire di uscire di casa senza averla applicata!

E quei giorni che non la uso mi accorgo della sostanziale differenza.

Nata per le modelle nel backstage prima delle sfilate, questa crema idratante è stata premiata ed ultra venduta  diventando un must da imbottigliare senza pensarci troppo.

Magic cream di Charlotte Tilbury, per una pelle magica in soli 28 secondi.

La prodigiosa miscela di oli e ingredienti e gli 8 componenti principali, donano un’idratazione profonda ed illuminante che faticherete a dimenticare.

Le vitamine C ed E: illuminano la carnagione

L’Acido ialuronico e l’olio di camelia : eccezionali per l’idratazione della pelle.

Olio di rosa canina: idrata la pelle rendendola radiosa e brillante.

Burro di karité: per un nutrimento profondo rende più morbida la pelle

Aloe vera: per un effetto levigante anti rughe

Estratto del fiore di frangipani: un estratto floreale idratante con una delicata fragranza calmante.

Magic cream di Charlotte Tilbury, per una pelle magica in soli 28 secondi.

Ma la peculiarità di questa crema è che gli effetti sono istantanei nei successivi 28 secondi.

Inoltre insieme alla crema Charlotte consiglia la sua applicazione con una tecnica del massaggio facciale effettuabile su sé stesse in soli 5 minuti.

Per la definizione degli zigomi effettuare un massaggio verso l’esterno e verso l’alto lungo gli zigomi posizionando le dita sotto di essi .

Definire la linea della mandibola: pizzicare il mento arrivando fino alla parte alta della mandibola con un unico movimento delicato con le dita

Perfeziona la tua carnagione – partendo dalla parte inferiore delle guance, stendere la crema con un movimento ampio verso l’alto e verso l’esterno.

Picchiettare le guance con la punta delle dita evitando il contorno occhi.

Lisciare la fronte – partendo dal centro, distribuire la crema massaggiando la fronte con movimenti circolari verso l’esterno.

Il suggerimento del massaggio facciale lo apprezzo significativamente in quanto fa bene anche allo spirito oltre che alla nostra bellezza.

La cura di noi stessi parte da dentro e se la nostra mente ne giova tutto il resto vien da sè!

READ MORE

Cosa fare in caso di imperfezioni della pelle

Cosa fare in caso di imperfezioni della pelle l’approssimarsi della data può comportare stress e agitazione a discapito della nostra pelle.

Le imperfezioni, ovvero quei piccoli brufoletti che imperversano sul nostro viso, possono risultare molto fastidiose rovinando l’avvicinarsi dell’evento.

In tempo di covid anche le mascherine stesse non ci aiutano, e sono un rischio ancor maggiore per la bellezza della nostra epidermide.

Quindi la domanda è cosa fare per ovviare a questo problema?

Ho scoperto che numerose spose credono ancora nel falso mito della pulizia del viso in vista dell’evento.

Forse vi stupirò dicendovi che la pulizia del viso non rientra tra i miei suggerimenti per una sposa in via di preparazione.

Se non in rari casi.

Cosa fare in caso di imperfezioni della pelle l’approssimarsi della data può comportare stress e agitazione a discapito della nostra pelle.

L’unica situazione in cui effettivamente potrei consigliarla è nel caso in cui una pelle che dovrei trattare con il makeup sia troppo carica di “punti neri”.

Ma devo dire onestamente che mi capita in maniera davvero rara.

Per tutte le altre situazioni i miei suggerimenti vanno in tutt’altra direzione.

Solitamente durante le mie prove sposa suggerisco nella maggior parte dei casi uno scrub settimanale ed una cura quotidiana della pelle.

La skincare che propongo è mirata ad ogni tipo di pelle e problematica che ovviamente ho davanti.

Nel caso di problemi di brufoletti abbastanza importanti preferisco rimandare la mia sposa ad una visita dermatologica.

I motivi sono abbastanza logici.

Cosa fare in caso di imperfezioni della pelle l’approssimarsi della data può comportare stress e agitazione a discapito della nostra pelle.

I tempi sono ridotti rispetto a quelli di guarigione della nostra epidermide.

Perciò la cura deve essere ben mirata e sicura per arrivare perfette per il giorno dell’evento.

Questa tempistica e tipologia di cura perfetta potrà essere garantita solo da un vero e proprio professionista in quanto le cure sono estremamente personalizzate.

Quello che mi piace ricordare sempre alle mie spose è che la nostra epidermide è troppo importante per la nostra bellezza e non merita assolutamente di essere trascurata.

E la maggior parte delle problematiche sono troppo delicate per essere risolte con i metodi fatti in casa.

La pulizia del viso, se proprio desiderate farla, prendete l’appuntamento con un buon anticipo.

Perchè non c’è professionista che tenga, il risultato di una seduta di pulizia del viso comporterà spesso infiammazioni della pelle che non vorremmo mai vedere in un giorno così importante!

READ MORE

Come si svolge la prova di una sposa

Come si svolge la prova di una sposa è una curiosità che quasi tutte le spose esprimono.

Effettivamente non è cosi scontato immaginare come possa strutturarsi, soprattutto se si è completamente estranei al mondo del wedding.

E’ importante per me informare la sposa che ci sono alcune piccole istruzioni da seguire prima di presentarsi al mio studio per una prova.

Il viso dovrà essere pulito senza make-up.

Come si svolge la prova di una sposa è una curiosità che quasi tutte le spose esprimono.

I capelli dovranno essere lavati il giorno prima , ma sconsiglio l’utilizzo di prodotti da asciugatura, così come le messe in piega effettuate con ferro o piastre.

L’asciugatura dovrà essere effettuata al naturale con il solo utilizzo di spazzola e phon.

Solitamente richiedo in accordo con la disponibilità della sposa di indossare una maglia bianca o comunque chiara che possa richiamare i colori dell’abito.

Questa richiesta così particolare è dovuta dal fatto che al termine di ogni prova  è d’uso solitamente scattare delle immagini del make-up e dell’acconciatura.

Come si svolge la prova di una sposa è una curiosità che quasi tutte le spose esprimono

E se il richiamo dei colori è il più fedele possibile all’evento gli scatti saranno maggiormente d’impatto per la sposa che potrà visionarli anche in tempistiche successive alla prova.

Nel mio studio le prove vengono effettuate con un look completo che possa rappresentare una vera e propria prova generale alla data tanto attesa.

Quando le mie spose si accomodano davanti allo specchio mi piace domandare se hanno delle foto da mostrarmi inerenti all’abito, la location ed a qualche look che le abbia colpite particolarmente navigando in rete.

Questa richiesta mi dà modo di avere ulteriori elementi che mi aiutino a capire le aspettative della sposa, dando oltretutto a lei la tranquillità di essere in qualche modo compresa e rispettata nelle sue idee.

La prova infatti avviene nell’assoluto rispetto di quello che potrebbe essere il “sogno da realizzare” di ogni sposa.

Come si svolge la prova di una sposa è una curiosità che quasi tutte le spose esprimono

Le tempistiche in media di una seduta completa di make-up e acconciatura avviene con una media di due ore.

Durante il tempo trascorso nella prova il professionista cerca comunque di aver chiaro quanto più possibile il lato emotivo di ogni sposa.

Un elemento chiave molto importante per la riuscita della prova stessa.

Dopo aver lasciato alla sposa le immagini della prova, lei sarà libera di decidere se pagare esclusivamente la consulenza oppure firmare il contratto bloccando la data prescelta.

 

 

 

 

 

READ MORE

Perché scegliere un professionista?

Perché scegliere un professionista? tutte le spose si saranno poste questo quesito.

E molte di loro saranno cadute nella tentazione di non sceglierne uno per il loro evento.

Certo si sa nel settore del trucco e capelli un professionista specifico del wedding può essere più costoso di uno che non lo è.

Ma quali sono le garanzie che otterresti scegliendo chi lo è davvero?

Solo chi vive nel mondo del wedding sa quanto lavoro ci sia dietro questa figura.

E non intendo solo il lavoro stesso per il quale si propone in questo settore.

Il wedding in particolare è un mondo molto complesso che richiede non poco lavoro a livello organizzativo.

Spesso le mie clienti alle prime prove esprimono un po’ di preoccupazione riguardo la tenuta del makeup e dell’acconciatura.

La realtà è che per noi professionisti questa non è affatto una preoccupazione.

Perché scegliere un professionista? tutte le spose si saranno poste questo quesito.

E se lo fosse saremmo ben contenti di averne solo una.

Ma la verità è che dietro il nostro mestiere c’è un grande impegno dal punto di vista organizzativo.

E se qualcosa non funziona i danni conseguenti potrebbero mettere a rischio la reputazione del professionista stesso.

Ma questa è solo una delle tante sfaccettature del nostro mestiere.

Chi ha esperienza nel settore del wedding si distingue anche per ulteriori capacità.

Perché scegliere un professionista? tutte le spose si saranno poste questo quesito.

Primo fra tutte la facilità nell’entrare in empatia con la cliente.

Sì perché questo più che un dono è una capacità che si acquisisce con il tempo e l’esperienza.

Sapere con che tipo di clientela ci si approccia facilita sicuramente i rapporti.

Ma soprattutto facilita la realizzazione dei sogni e delle aspettative che ogni cliente ha quando si affida ad un professionista.

Ultimo ma non meno importante gli “aggiornamenti”.

Ad ogni settore é dedicato un aggiornamento specifico.

Il makeup artist seguirà gli aggiornamenti tipici che riguardino il suo settore che sia televisivo, fotografico o beauty.

Perché scegliere un professionista? tutte le spose si saranno poste questo quesito.

Ad ognuno il proprio.

Scegliere un professionista del settore significa scegliere un makeup artist aggiornato nel suo specifico.

Questo significa che durante una prova il Bridal look maker ha le capacità di riprodurre ed interpretare qualsiasi

immagine una sposa proponga.

Sarà capace di dare i giusti suggerimenti atti a realizzare un risultato impeccabile.

Saprà parlare dei trend del momento mettendo in pratica solo ciò che risulta fattibile.

E sarà pronto a risolvere le difficoltà di un percorso destinato ad essere il più bello ed indimenticabile di sempre.

Perché scegliere un professionista significa riporre fiducia ed aspettative in chi possiede i giusti strumenti per realizzare il vostro sogno.

READ MORE

Tea tree oil

Il tea tree oil, detto anche olio di melaleuca, è dotato di numerose proprietà ampiamente dimostrate e confermate che ne hanno promosso l’impiego in ambito fitoterapico e cosmetico.

La sua dote più conosciuta è sicuramente quella anti batterica ed anti micotica; libera la cute da fastidiosi disturbi utilizzandolo in alcuni casi anche puro.

L’infiammazione cutanea può anch’essa essere curata con l’olio di melaleuca, così come nel trattamento delle gengiviti o delle punture d’insetti.

Il trattamento dell’acne in entità lieve può essere affrontato con il tea tree oil, in questo caso l’applicazione sarà localizzata con una goccia direttamente sulla zona del foruncolo.

Il tea tree oil può essere acquistato in erboristeria, in profumeria, in parafarmacia e in farmacia, così come in negozi specializzati in rimedi naturali.

Naturalmente, è possibile reperirlo anche in numerosissimi store online, ma l’importante è che vi assicuriate che il prodotto sia di qualità.

Il tea tree oil, detto anche olio di melaleuca, è dotato di numerose proprietà ampiamente dimostrate e confermate che ne hanno promosso l’impiego in ambito fitoterapico e cosmetico.

 

Personalmente mi piace usarne qualche goccia nella mia crema viso preferita.

Ultimamente a causa dell’uso delle mascherine è stato riscontrato un maggior numero di casi di sfoghi sulla pelle.

Questo potrebbe essere un ottimo escamotage sia curativo che in via preventiva.

Mescolando due gocce di olio di melaleuca nella crema viso uniamo l’azione purificante dell’olio con il potere idratante della crema.

La pelle risulta morbida e levigata e nel contempo si curano e limitano le infiammazioni cutanee.

L’idea di mescolare delle gocce di tea tree oil ad un prodotto cosmetico può essere applicato su larga scala.

Il tea tree oil, detto anche olio di melaleuca, è dotato di numerose proprietà ampiamente dimostrate e confermate che ne hanno promosso l’impiego in ambito fitoterapico e cosmetico.

 

 

Potrete utilizzare qualsiasi prodotto in questo senso, maschere viso comprese.

Le maschere viso, soprattutto se purificanti come quelle all’argilla, potranno essere potenziate applicando il tea tree oil.

La sua azione levigante rende la grana della pelle più omogenea con pori visibilmente più ristretti.

L’importante è non unire questi trattamenti tutti insieme, quanto piuttosto alternarli nell’arco della settimana.

Non posso nascondere il fatto che l’odore del tea tree oil sia forte e pungente, ma vi assicuro che l’abitudine farà presto ad arrivare.

Ed i risultati sono comunque molto soddisfacenti

READ MORE

La coppettazione

La coppettazione ha riscontrato un notevole interesse, perché se è pur vero che la qualità del prodotto per la skincare fa la differenza, è altrettanto vero che il massaggio effettuato dalle mani nell’applicarlo dona ulteriori benefici.

In cosa consiste?

Sono delle coppette in silicone di svariate dimensioni che sfruttano l’effetto sottovuoto per sollevare i tessuti nelle aree interessate a cedimenti e rughe.

Si tratta appunto di una tecnica fai da te consigliata per ridurre i segni dell‘invecchiamento e le rughe di espressione.

Applicata su specifiche zone del viso stimola la circolazione sanguigna, ossigenando i tessuti e donando un aspetto più giovane della pelle.

Questo massaggio favorisce in modo naturale la produzione di collagene per una pelle più luminosa e compatta.

L’azione compiuta dalla coppettazione oltretutto migliora e previene il rilassamento cutaneo sulle zone trattate del volto e décolleté.

La coppettazione negli ultimi tempi ha riscontrato un notevole interesse questo perché se è pur vero che la qualità del prodotto per la skincare fa la differenza, è altrettanto vero che il massaggio prodotto dalle mani nell’applicarlo dona ulteriori benefici.

E’ un’interessante trattamento che può essere regolato d’intensità manualmente durante l’utilizzo stesso.

Per regolare l’intensità della coppetta basterà stringerla con maggiore o minore forza.

Dopo aver regolato l’intensità, appoggiare la coppetta sulla zona del viso da trattare.

Assicurando che abbia aderito alla pelle generare un effetto ventosa ed iniziare il massaggio.

Fai scorrere la coppetta dall’interno verso l’esterno, rilasciala delicatamente e ricomincia.

Non effettuare il movimento al contrario (da esterno verso interno).

I tempi di applicazione variano in base alla zona da trattare.

La coppettazione negli ultimi tempi ha riscontrato un notevole interesse questo perché se è pur vero che la qualità del prodotto per la skincare fa la differenza, è altrettanto vero che il massaggio prodotto dalle mani nell’applicarlo dona ulteriori benefici.

Si consiglia 5 minuti da dedicare all’area del viso.

Per la zona del décolleté ne bastano 2.

Prima di iniziare il trattamento si consiglia una pulizia profonda dell’epidermide con detergenti delicati che rimuovano impurità e tracce di trucco.

Utilizzare un olio per il viso per effettuare il massaggio con le coppette.

La scelta della profumazione è molto importante perché ne possa trarre beneficio anche la mente oltre la vostra pelle.

Prendete un momento di relax, la sera preferibilmente, per regalarvi questo massaggio ed ottenere un risultato da dieci e lode per la vostra pelle.

READ MORE

FRESH Rose Face Mask

FRESH Rose Face Mask è una Maschera Viso Idratante Alla Rosa con una leggera texture in gel ed una profumazione intensa alle rose che avrà un effetto rilassante per la vostra mente.

I suoi benefici per la pelle sono molteplici ed ha un’efficacia incredibile che vi consiglio di testare.

L’idratazione è immediata oltre alla capacità di lenire e tonificare anche le pelli più mature.

L’efficacia delle rose per rendere vellutata e luminosa la nostra pelle è rinomata per ognuna di noi.

I miei ricordi di un’acqua di rose fatta in casa utilizzando i petali raccolti nel mio giardino risalgono a prima ancora dell’adolescenza.

Nonostante l’età così’ giovane conoscevo già il potenziale di questi fiori ineguagliabili.

Considerate questa crema ricca di un’acqua di rose al pari di quella prodotta nel vostro giardino.

La pelle del viso risulterà luminosa e rigenerata percorrendo un vero e proprio iter sensoriale.

Per la straordinaria delicatezza che caratterizza questo fiore, questo prodotto è consigliato per qualsiasi tipo di pelle.

FRESH Rose Face Mask è una Maschera Viso Idratante Alla Rosa con una leggera texture in gel ed una profumazione intensa alle rose che avrà un effetto rilassante per la vostra mente.

Prima di utilizzare una maschera di questo tipo vi consiglio di detergere la pelle del viso liberandola non solo dalle impurità del make up, ma anche da tutto ciò che potrebbe aggredirla quotidianamente

Riporre la maschera nel frigo una volta acquistata valorizzerà ancora di più tutto il suo potenziale.

Una volta deterso il viso applicare la maschera sulla pelle ancora umida e lasciarla agire fino a 10 minuti.

Meglio evitare la zona degli occhi e risciacquare la pelle una volta finito il tempo di posa.

La sua delicatezza ha un ulteriore punto forte.

Vi dà la possibilità di effettuare questa maschera anche tutti i giorni.

La sua caratteristica lenitiva lo rende infatti un prodotto sicuro anche per le pelli più sensibili.

Altri ingredienti rendono speciale questa maschera.

FRESH Rose Face Mask è una Maschera Viso Idratante Alla Rosa con una leggera texture in gel ed una profumazione intensa alle rose che avrà un effetto rilassante per la vostra mente.

L’estratto di cetriolo ed il gel di aloe hanno una caratteristica calmante e rinfrescante.

L’alga porphyridium cruentum dona un’importante idratazione ed un effetto rimpolpante.

Il tè verde protegge l’epidermide.

Apprezzo particolarmente i prodotti che offrono un’esperienza sensoriale oltre al potenziale per il quale sono pubblicizzati.

Sono sempre più convinta che la salute del nostro corpo va di pari passo con una mente ed uno spirito rasserenati.

Vi consiglio di provare questa duplice esperienza che non abbandonerete più.

READ MORE

Amido di riso per la nostra bellezza

Amido di riso per la nostra bellezza ho scoperto le favolose doti dell’amido di riso durante la maternità e, nonostante i tanti anni trascorsi non è mai mancato neanche un giorno tra i miei prodotti di bellezza.

Quando cominci ad utilizzarlo scopri le tante qualità che lo caratterizzano adattandosi perfettamente alle esigenze di tutta la famiglia.

Un vero e proprio cosmetico naturale dall’azione rinfrescante e lenitiva, ottimo come antiinfiammatorio per la nostra pelle.

Gli elementi preziosi che caratterizzano la polvere di riso sono la vitamina D, calcio, ferro, fibre, zinco, magnesio e potassio.

L’unione di questi nutrienti si dimostra adatto a curare problematiche della pelle come le scottature, le ustioni, irritazioni e dermatiti.

Utilizzato principalmente per la pelle dei bebè, vien da sé che l’utilizzo è aperto a qualsiasi tipologia di pelle.

Per chi cercasse una skincare “fatta in casa” l’amido può essere usato insieme a qualche goccia di olio essenziale e acqua, per preparare una crema da massaggiare delicatamente sul viso e poi risciacquare.

Se necessitate di un’azione più profonda potete utilizzare l’amido per preparare delle maschere di bellezza, che idratano rendendo la pelle morbida.

Amido di riso per la nostra bellezza ho scoperto le favolose doti dell’amido di riso durante la maternità e, nonostante i tanti anni trascorsi non è mai mancato neanche un giorno tra i miei prodotti di bellezza.

Provate a mescolare l’amido con i più preziosi ingredienti casalinghi, otterrete risultati sorprendenti.

I capelli saranno lucidi e morbidi con l’amido di riso.

Le donne orientali utilizzano da secoli questo prezioso alleato della bellezza, curando la loro chioma e rendendola sana e splendente.

Amido di riso per la nostra bellezza ho scoperto le favolose doti dell’amido di riso durante la maternità e, nonostante i tanti anni trascorsi non è mai mancato neanche un giorno tra i miei prodotti di bellezza.

Preparate impacchi naturali di amido di riso e acqua mescolando questi ingredienti fino ad ottenere una morbida e consistente crema.

Applicate il composto sui capelli lavati e tamponati tenendolo in posa per almeno 30 minuti.

Se avete del tempo libero ora con la bella stagione vi consiglio di tenerlo in posa anche di più.

Risciacquate accuratamente e procedete alla messa in piega.

Il risultato sarà incredibile, i vostri capelli saranno più forti e morbidi e le doppie punte saranno solo un ricordo grazie ad un cocktail 100% naturale di riso e acqua!

READ MORE

 

Recent Comments by admin

    No comments by admin